Spiagge Maiorca
Destinazioni,  Europa,  Spagna

Spiagge Maiorca più belle: dove si trovano e come raggiungerle (con mappa)

Hai prenotato un volo per questa magica destinazione spagnola e ora non sai quali spiagge di Maiorca visitare? Ti capisco benissimo.

Sull’isola si contano oltre 300 spiagge ed ognuna con le sue caratteristiche. Trovi lunghe distese di sabbia bianca, calette solitarie, litorali attrezzati, piccole baie rocciose oppure strette scogliere a picco sul mare. Tutte accomunate da un mare cristallino con sfumature incredibili e una natura rigogliosa intorno.

Insomma, quasi impossibile vederle tutte e altrettanto difficile scegliere le migliori spiagge di Maiorca.

La cosa positiva è che c’è davvero l’imbarazzo della scelta, quindi chiunque può trovare la spiaggia dei suoi sogni in base ai propri gusti ed esigenze.

In questo articolo trovi una selezione delle spiagge più belle di Maiorca con le loro caratteristiche e una mappa per facilitarti la localizzazione.

Pronto a scoprire alcune delle coste più scenografiche d’Europa? Se non ci hai seguito su Instagram trovi ancora tutti i video nelle stories in evidenza.

Mi raccomando, ricordati sempre di stipulare una buona polizza assicurativa e di prenotare in anticipo il parcheggio per la tua auto per viaggiare sereno e senza pensieri.

Per l’assicurazione noi ci affidiamo da sempre ad Heymondo, compagnia affidabile e completa. Segui il link per fare un preventivo approfittando del nostro codice sconto del 10% su qualsiasi assicurazione di viaggio. Per approfondire le caratteristiche del prodotto e come scegliere l’assicurazione viaggio più adatta a te leggi l’articolo dedicato.

Invece per trovare il parcheggio più economico in base alle tue esigenze ti consigliamo ParkingMyCar. Usa il nostro codice sconto acchiappamappa10 per avere il 10% di sconto sulla tua prenotazione.

In pochi click confronta i prezzi di parcheggi in città, aeroporti, porti e stazioni che sono molto vantaggiosi rispetto ai parcheggi ufficiali degli aeroporti.

Maiorca spiagge: info e consigli

Prima di elencarti le spiagge di Maiorca più belle ti lascio alcuni consigli generali per organizzare al meglio la tua vacanza.

  • Non limitarti a visitare le spiagge di Palma di Maiorca. Spostandoti lontano dalla capitale troverai dei veri paradisi anche meno affollati
  • Per raggiungere le diverse coste avrai bisogno di noleggiare un’auto. Ti consiglio il portale Discovercars.com che ci ha offerto un servizio affidabile, puntuale e tra i più economici online
  • Metti in valigia le scarpette da scoglio in quanto gran parte delle spiagge sono rocciose
  • Cerca di arrivare al mattino presto. Le baie più belle sono piccole e si riempiono velocemente di turisti
  • Maiorca è una meta molto gettonata. Se riesci evita l’alta stagione quando i prezzi lievitano e i turisti invadono l’isola. In questo articolo tutti i consigli su quando andare a Maiorca
  • Osserva le coste da un’altra prospettiva e lontano dal turismo di massa con escursioni in barca. Le più suggestiva ed originali sono il tour in barca a Sa Calobra e Cala Tuent, l’avvistamento di delfini e la gita in barca alle Isole Malgrats

Risparmia sulla connessione internet all’estero con Holafly, un’eSIM con dati illimitati e nessun costo di roaming. In base alla tua destinazione scegli tra il piano dati illimitati in Europa, oppure cerca la tua destinazione internazionale. Con il nostro codice sconto ACCHIAPPAMAPPA approfitta del 5% di sconto.

Le coste dell’isola di Maiorca

Possiamo dividere in modo approssimativo Maiorca in 4 zone principali: costa nord, sud, ovest ed est. Ognuna ha le sue peculiarità che la differenziano dalle altre e ciò ti può aiutare anche a decidere la zona dove prendere l’hotel. Nel caso tu voglia approfondire l’argomento segui il link per avere tutti i consigli su dove alloggiare a Maiorca.

  • Costa nord: zona tranquilla e aspra, per questo meno frequentata. Il territorio si contraddistingue per le sue lunghe distese di sabbia, fondali poco profondi, acque calme e vegetazione lussureggiante. Queste caratteristiche la rendono perfetta per le famiglie con bambini. In questo articoli tutti i nostri consigli per visitare Maiorca con bambini
  • Costa sud: zona in cui si alternano lunghe spiagge sabbiose e piccole calette. Trovandosi nei pressi di Palma di Maiorca è la costa più affollata con alloggi di ogni tipo e locali per la movida notturna
  • Costa ovest: la zona più autentica e appartata con insenature protette dalla catena montuosa Sierra de Tramuntana che si snoda sul lato occidentale dell’isola. Puntellata dai pueblos più caratteristici regala panorami mozzafiato e scenografiche scogliere a picco sul mare
  • Costa est: altra zona turistica con hotel e resort a due passi dalle spiagge, ma più tranquilla rispetto al sud dell’isola. Trovi tante grotte, siti storici e parchi naturali protetti. Ad esempio non perderti l’escursione alle Grotte del Drago

Spiagge Maiorca migliori

In questi paragrafi trovi le spiagge più belle di Maiorca secondo la nostra personale esperienza. Per ognuna scopri le caratteristiche e come raggiungerla, mentre con la mappa puoi vedere dove si trova e le altre spiagge da visitare nei dintorni per ottimizzare il tempo.

Es Trenc

Da molti è considerata la spiaggia più bella di Maiorca e la trovi nei pressi delle saline immersa in una zona davvero selvaggia. Si tratta di una lunghissima distesa di sabbia bianca bagnata da un mare cristallino, quasi caraibico. Alterna tratti liberi anche per i nudisti a zone attrezzate con lettini ed ombrelloni.

Cala Llombards

Tuffandoti nel mare di Cala Llombards ti sembrerà di essere in una piscina talmente l’acqua è cristallina e di un azzurro pazzesco.

La baia è racchiusa tra due pareti rocciose perfette per divertirsi a fare i tuffi. Una volta sul posto capirai quali sono i punti esatti vedendo gli altri “tuffatori”.

La spiaggia è attrezzata per il noleggio ombrelloni-lettini e trovi un chiringuito per un pranzo veloce o una merenda.

Noterai sulla scogliera sinistra i tipici garage per le barche dei pescatori, scavati nella roccia e con accesso diretto al mare.

Maiorca spiagge: Calas des Moro

Una piccola baia scavata nella roccia completamente immersa nella natura più selvaggia di Maiorca e protetta dai venti. Non perderti la vista dall’alto perché regala scorci mozzafiato e ti riempirà gli occhi con le sue mille sfumature di blu.

Ti anticipo che Calas des Moro si riempie facilmente e se vuoi vederla in solitaria dovrai fare una levataccia. In alternativa prosegui lungo il sentiero per un altro centinaio di metri ed arrivi a Cala S’Almunia.

Se vuoi goderti la vacanza in totale relax allora dai un’occhiata a questa giornata organizzata a Cala del Moro, Cala S’Almunia e Cala Llombards con tutto incluso. Dal trasporto in bus alla guida, dall’ombrellone alle attrezzature da snorkeling, paddle surf e racchettoni.

Spiagge Isola di Maiorca

Cala Marmols

Non distante trovi un’altra chicca nascosta di Maiorca, Cala Marmols. Si tratta di una caletta di sabbia bianca protetta dalle correnti con acque calme e trasparenti e senza alcun servizio.

Puoi raggiungerla solo via mare oppure a piedi percorrendo un sentiero di 6 km che parte da Cala S’Almunia e costeggia la scogliera con viste affascinanti.

Spiagge Maiorca: Cala Pi

Questa insenatura sabbiosa è racchiusa tra due alte scogliere ricoperte da pini marittimi che rendono l’ambiente intimo e suggestivo.

Scendendo la scalinata che porta a Cala Pi imbocca il sentiero a sinistra lungo la scogliera per una vista dall’alto splendida. In passato c’era una piccola “passerella” che sporgeva dove scattare foto pazzesche, ora chiusa per pericolo cadute. Mi raccomando quindi, non sporgerti troppo e presta sempre la massima attenzione.

Spiagge Magaluf Palma di Maiorca

In questa zona a sud-ovest dell’isola non perderti Cala des Mago e la Spiaggia di Portals Vells.

Cala des Mago è una delle spiagge più celebri di Maiorca, facilmente accessibile e frequentata in parte da chi pratica nudismo. E’ un vero paradiso terrestre se non fosse per la presenza di numerose barche che sostano nella baia rovinando un po’ la vista.

La vicina spiaggia di Portal Vells, oltre al solito mare trasparente, è attrezzata con qualche ombrellone e è circondata da una pineta che offre ombra naturale.

Nella zona a sud dell’isola trovi tante attrazioni come il Palma Aquarium e parchi divertimento come il Western Water Park, il parco di Marineland e Aqualand.

Divertiti su moto d’acqua, noleggia una barca senza patente, mettiti alla prova con il coasteering oppure partecipa ad un’indimenticabile giornata di attività acquatiche da fare in compagnia.

Playa de Formentor

All’estremo nord dell’isola di Maiorca la penisola di Formentor si protende verso il mare, quasi a voler allungarsi verso l’isola di Minorca. In questo promontorio si trova la spiaggia di Formentor, considerata una tra le migliori spiagge di Maiorca.

Si tratta di un lungo litorale di sabbia protetto da una fitta pineta alle sue spalle, con acque basse e calme perfette anche per i bambini. Nei pressi dell’accesso alla spiaggia trovi un ampio parcheggio a pagamento.

La penisola di Formentor si presta benissimo a trekking o escursioni tra le montagne della Sierra de Tramuntana, calette segrete e tanta natura incontaminata. Se non vuoi intraprendere questo percorso in autonomia partecipa ad un tour panoramico di Formentor + Giro in barca.

Panorama da Cap de Formentor sull'isola di Maiorca

Spiagge Maiorca: Playa de Muro

Questa spiaggia della Baia di Alcudia è l’ideale per una tranquilla vacanza in famiglia. Un litorale sabbioso di 7 km circondato da pini con bassi fondali e servizi di ogni tipo.

Infatti trovi campi da beach volley, giochi per i più piccoli, ombrelloni e lettini, oltre la possibilità di provare divertenti sport acquatici come le moto d’acqua, il windsurf o l’intramontabile “bananone”.

Ti consiglio di provare anche un giro della Baia di Alcudia in catamarano. Un vero spettacolo!

Maiorca spiagge: Cala Agulla

Cala Agulla è una baia con dune di sabbia fine circondata da pini e dalle montagne del Parco Naturale Llevant.

Essendo facilmente accessibile e con un grande parcheggio a pagamento all’entrata è una delle zone più frequentate di Maiorca, specialmente in estate. Quindi vale sempre il consiglio di arrivare presto per godere in solitaria del posto.

Cala Mitjana

Spiagge Palma di Maiorca

Questa spiaggia di Maiorca è un vero paradiso di natura incontaminata, perfetta per gli amanti dei luoghi selvaggi.

Si tratta di una baia prevalentemente rocciosa con un piccolo lembo di sabbia avvolto da pini e da una lussureggiante vegetazione mediterranea che la ripara dai forti venti.

La raggiungi in barca oppure a piedi percorrendo per una ventina di minuti un sentiero che ti porterà davanti ad un mare di un turchese incredibile. Il luogo si presta bene per lo snorkeling, ma attenzione alle meduse perché noi ne abbiamo trovate diverse.

Cala Mondragò

Cala Mondragó si trova all’interno dell’omonimo parco naturale ed è da considerare tra le spiagge più belle di Palma di Maiorca.  

È protetta da un’ampia pineta ed è costituita da due litorali collegati tra loro da un sentiero sulla scogliera.

La spiaggia principale è Cala S’Amarador, attrezzata con un ristorante e un chiringuito. Proseguendo la passeggiata attraverso la pineta si raggiungono le calette più piccole e selvagge, oltre che meno affollate.

Spiagge Maiorca: Cala Varques

Un esempio di spiaggia vergine con sabbia bianca, natura incontaminata e rocce a picco sul mare è Cala Varques.

Si trova nei pressi di Manacor e non è troppo frequentata soprattutto per la difficoltà nel raggiungerla.

Dopo aver percorso un tratto in auto su strada tortuosa, parcheggia l’auto e intraprendi un’escursione di circa 50 minuti tra pinete e panorami mozzafiato.

Inoltre dalla spiaggia parte un piccolo sentiero che porta a Es Calò Blanc, un arco naturale che è divenuto uno dei simboli dell’isola, immortalato spesso nelle cartoline di Maiorca.

Spiagge più belle di Maiorca: Sa Calobra

La spiaggia di Sa Calobra è una pittoresca spiaggia di ghiaia che sorge tra la foce del Torrent de Pareis e il mare incastonata da 2 alte scogliere.

Lo scenario, simile ad un fiordo naturale, è reso ancora più affascinante dalla gola che risale il torrente alle sue spalle.

E’ raggiungibile con il battello da Sóller oppure in auto lungo un tragitto che da solo vale il viaggio. Un’impressionante strada montuosa di 14 km con un tornate dietro l’altro in grado di regalare emozioni, viste strepitose e tramonti mozzafiato.

Una volta arrivato a destinazione trovi un parcheggio a pagamento, per poi proseguire a piedi seguendo le indicazioni per il Torrent de Pareis. Il percorso passa anche attraverso un paio di tunnel scavati nella roccia che rendono l’esperienza ancora più avventurosa.

Invece prenotando questo tour vivi l’esperienza originale del treno di Sóller e il giro in battello a Sa Calobra.

Noleggio auto Maiorca

Per godere di tutte le meraviglie dell’isola in totale libertà e comodità è indispensabile avere un’auto. Tutte le cose che devi sapere per il noleggio auto a Maiorca le trovi seguendo il link.

Ricorda bene che Maiorca non è solo mare e in questo articolo puoi scoprire tutte le cose da vedere a Maiorca tra borghi, grotte e luoghi meno conosciuti.

Noi siamo atterrati all’aeroporto di Palma di Maiorca con un volo low cost e abbiamo subito noleggiato l’auto sul portale Discovercars.com.

Ti lascio il link per dare un’occhiata a prezzi e disponibilità perché ci hanno offerto un servizio affidabile, puntuale e tra i più economici che abbiamo trovato online.

Infatti questo sito mette a confronto i costi di diverse imprese di noleggio aiutandoti a scegliere l’auto perfetta per il tuo viaggio a prezzi super competitivi. Altro punto a favore è che tra i servizi è prevista la cancellazione gratuita e l’assistenza 24/7.

Dove dormire a Maiorca

L’isola di Maiorca è una delle destinazioni turistiche più rinomate della Spagna e per questo ha un’ampia offerta di alloggi con caratteristiche e servizi adatti ad ogni esigenza.

La zona dove alloggiare dipende da che tipo di vacanza vuoi fare e che tipo di struttura cerchi. Ad esempio se sei alla ricerca di movida e divertimento, oppure se viaggi in famiglia o ancora se vuoi una sistemazione in una zona tranquilla e poco turistica.

In questo articolo ti diamo qualche suggerimento su come scegliere la zona dove alloggiare a Maiorca.

Noi abbiamo scelto l’hotel Brick Palma – Turismo de Interior a Palma di Maiorca e ci sentiamo di consigliarlo a chiunque per l’ottimo rapporto qualità-prezzo.

La moderna struttura è situata in una zona strategica della città, vicina al centro storico e comoda per i collegamenti con l’aeroporto. Oltre alla pulizia delle stanze e alla gentilezza del personale ci è stato molto utile anche il servizio deposito bagagli che offrono.

Spiagge Maiorca mappa

Ci segui già su Instagram? Ti aspettiamo sul nostro profilo per tante nuove avventure insieme.

Cosa aspetti !!! iscriviti alla nostra newsletter e unisciti ad altre 1500 persone!!!

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *