itinerario di cosa vedere in Slovenia con bambini
Destinazioni,  Europa,  On the Road,  Slovenia

Slovenia cosa vedere con bambini: itinerario di 4 giorni in Slovenia

In questo articolo trovi una guida completa di cosa vedere in Slovenia in 4 giorni con i bambini. Itinerario con mappa, informazioni, consigli pratici per organizzare al meglio il tuo tour della Slovenia in 4 giorni.

Ovviamente abbiamo concentrato le maggiori attrazioni da visitare, anche se servirebbero molti più giorni per visitare tutte le meraviglie di questo angolo verde d’Europa.

Sei amante della natura? Ti piacciono gli ampi spazi all’aria aperta?

Sei ne posto giusto. La natura in Slovenia regna sovrana e hai la possibilità di fare un sacco di cose all’aria aperta. In questa nazione abbiamo trovato tutto quello che cercavamo e sono sicura che incanterà anche te.

Scopri ora dove andare in Slovenia in soli 4 giorni e i posti imperdibili da visitare con i tuoi bambini.

Grazie per essere atterrato sul nostro blog e per esserti aggiunto al milione di utenti che ci hanno scelto per avere spunti e consigli di viaggio, che sia per una vacanza o per semplici escursioni e trekking in natura. Ti aspettiamo anche nella nostra community di Instagram per scoprire nuovi posti insieme.

Slovenia cosa vedere: tour di 4 giorni in Slovenia con bambini

Dove andare quando hai a disposizione solo 4 giorni senza spendere troppo e senza fare ore di viaggio in auto? Dove rilassarsi immersi in una meravigliosa natura?

La ricerca non può che cadere in questo territorio straordinario al confine con il Friuli Venezia Giulia.

Infatti la Slovenia si trova vicino all’Italia ed è raggiungibile facilmente in auto. Pensa che Lubiana dista solo 5 ore da Milano, nostro punto di partenza.

Nei prossimi paragrafi trovi i consigli su cosa vedere in Slovenia con bambini, ma prima leggi alcuni accorgimenti utili per viaggiare in Slovenia in auto.

Viaggiare in Slovenia in auto: informazioni e consigli

Se hai deciso di intraprendere un tour della Slovenia in auto con i bambini controlla prima cosa serve per viaggiare sulle strade slovene.

Questi sono gli accessori obbligatori:

Cosa fondamentale per un itinerario in auto in Slovenia è acquistare una vignetta autostradale da esporre sul parabrezza.

Dove comprare la vignetta per la Slovenia?

In Italia la vignetta si può trovare presso bar, tabaccherie, edicole e stazioni di servizio al confine con la Slovenia. In alternativa, il bollino può essere acquistato anche nei pressi dei caselli autostradali.

Noi arrivati a Gorizia, poco prima di oltrepassare il confine sloveno, ci siamo fermati per l’acquisto in un’area di servizio ben segnalata.

Quanto costa la vignetta slovena?

Il costo della vignetta per viaggiare sulle autostrade della Slovenia è di 15,00€ valevole per una settimana, se vi serve quello mensile il prezzo è di 30,00 €, mentre quello annuale costa 110,00 €.

I prezzi sopra citati sono relativi alle auto. Se viaggi in camper, moto o per qualsiasi altra informazione di approfondimento ti consiglio di visitare il sito per viaggiare in Slovenia.

Risparmia sulla connessione internet all’estero con Holafly, un’eSIM con dati illimitati e nessun costo di roaming. In base alla tua destinazione scegli tra il piano dati illimitati in Europa, oppure cerca la tua destinazione internazionale. Con il nostro codice sconto ACCHIAPPAMAPPA approfitta del 5% di sconto.

Noleggio auto Slovenia

Se invece raggiungi la Slovenia in aereo dovrai noleggiare un’auto all’aeroporto di Lubiana per poter intraprendere l’itinerario.

Noi ti consigliamo il portale Discovercars.com. Ti lascio il link per dare un’occhiata a prezzi e disponibilità perché ci hanno offerto un servizio affidabile, puntuale e tra i più economici che abbiamo trovato online.

Infatti questo sito mette a confronto i costi di diverse imprese di noleggio aiutandoti a scegliere l’auto perfetta per il tuo viaggio a prezzi super competitivi. Altro punto a favore è che tra i servizi è prevista la cancellazione gratuita e l’assistenza 24/7.

Slovenia con bambini cosa vedere: itinerario di 4 giorni in auto

Per una vacanza in Slovenia con bambini queste sono a mio avviso le principali cose da visitare:

Slovenia mappa: cosa vedere in 4 giorni

Ecco l’itinerario completo giorno per giorno del nostro viaggio in Slovenia in 4 giorni con i bambini.

la mappa dell'itinerario in Slovenia di 4 giorni

Giorno 1: Lubiana

Partendo in auto da Milano prima dell’alba siamo riusciti ad arrivare nella capitale della Slovenia verso metà mattina circa, sfruttando l’intera giornata per visitarla.

Il centro città è abbastanza piccolo e raccolto, sicuramente ideale per essere girato tutto a piedi e molto family friendly.

È davvero piacevole passeggiare per le sue strade sia per i grandi, grazie alle bellezze architettoniche presenti, sia per i bambini. Trovi tante aree dedicate a loro. Parchi giochi, zone verdi, un centro storico chiuso al traffico dove ci si può muovere senza alcun pericolo.

A noi un giorno è bastato per godere di tutto il suo splendore. Se però hai più tempo a disposizione prenditi un giorno in più per visitarla con calma, magari partecipando ad una visita guidata di Lubiana oppure ad un tour in bicicletta.

Leggi l’articolo su cosa vedere a Lubiana in un giorno per conoscere le attrazioni imperdibili e l’itinerario migliore ottimizzando i tempi.

Giorno 2: Lago di Bled

Sono tantissime le cose da vedere e da fare in Slovenia con i bambini. In queste zone ci si immerge completamente nella natura.

l'isolotto al centro del lago di Bled

La base per il nostro viaggio in Slovenia è stata presso BeeWood apartment, splendido appartamento curato nei minimi dettagli e accessoriato di ogni comfort. Abbiamo scelto di soggiornare in questa zona perché gli appartamenti nei dintorni di Bled salivano di prezzo, e di non poco.

Così da qui ci mettiamo in marcia per la gita della giornata, l’incantevole lago di Bled. Per arrivarci ci abbiamo impiegato 15 minuti circa in auto.

Questo lago sembra uscito da un libro delle fiabe! L’isolotto al centro, la chiesetta con la leggenda della sua campana, il castello arroccato sulla montagna che sembra osservare tutti dall’alto. Un posto perfetto su cui i bambini hanno fantasticato e intrecciato storie di personaggi fantastici.

Non può mancare il giro in pletna, un’imbarcazione a remi tipica che ci ha scortati fino all’isola di Bled.

I bimbi erano al settimo cielo, un’avventura divertente da condividere con tutta la famiglia. Sul nostro blog puoi leggere gli approfondimenti su cosa vedere e cosa fare con bambini a Bled e dintorni.

Slovenia cosa vedere: Radovljica

Sulla via del ritorno, prima di rientrare all’appartamento, abbiamo fatto una breve sosta a Radovljica. Si tratta di un incantevole borgo di origine medioevale.

Sono bastati pochi minuti per renderci conto di aver visto uno degli angolini più caratteristici e autentici della Slovenia.

Il centro è molto pittoresco e colorato. Non serve far altro che passeggiare per le sue stradine e respirare un’atmosfera accogliente e piacevole.

Radovljica è nota come la città più dolce di tutta la nazione. Ad aprile si svolge il Festival del Cioccolato e custodisce inoltre una secolare tradizione di allevamento delle api, grazie a cui è stato creato un museo dell’apicoltura.

Se sei amante dell’avventura organizzano anche delle escursioni di rafting lungo il fiume Sava.

Giorno 3: Gola di Vintgar e Lago di Bohinj

Il terzo giorno delle nostre vacanze in Slovenia con bambini lo dedichiamo alle attività all’aria aperta e in natura.

Prima tappa la Gola di Vintgar. Un percorso di 1,6 km lungo un canyon scavato dal fiume Radovna. Un imperdibile spettacolo di Madre Natura che si visita al massimo in un paio di ore.

Terminato il trekking delle gole decidiamo di spostarci al Lago di Bohinj che dista circa 30 minuti di auto dal lago di Bled.

Qui troverai più pace e tranquillità rispetto a Bled essendo più grande e meno affollato.

Anche questo lago circondato dalle Alpi Giulie ha la sua leggenda, quella del Camoscio dalle Corna d’Oro. Scopri questo e molto altro all’interno dell’articolo dedicato a cosa fare e cosa vedere al Lago di Bohinj.

Giorno 4: Grotte di Postumia e Castello di Predjama

Ultimo giorno del nostro tour in Slovenia con bambini. È arrivato il momento di fare rientro a casa, scuola e lavoro ci aspettano.

Prima di oltrepassare il confine con l’Italia però abbiamo ancora un paio di cose da vedere in Slovenia vicino a Trieste.

Slovenia cosa vedere: Grotte di Postumia

Ci fermiamo alle Grotte di Postumia, le grotte calcaree più grandi del Carso e le più visitate d’Europa.

Un posto suggestivo che lascerà voi a bocca aperta e farà divertire i vostri bambini. Una parte del percorso infatti si percorre sopra un trenino. Sicuramente un’esperienza che vale la pena vivere!

Slovenia cosa vedere: Castello di Predjama

A solo 9 km dalle grotte si trova il Castello di Predjama, il più grande castello al mondo costruito tra le pareti di una grotta.

Anche qui le leggende non mancano. I bimbi hanno dato libero sfogo alla fantasia trasformando questo luogo in un castello magico dove cavalieri coraggiosi difendono fatine e principesse di nemici.

Se cerchi quindi cosa vedere in Slovenia vicino a Trieste queste due attrazioni sono un’ottima idea anche solo per un mordi e fuggi di un weekend. Infatti entrambe le attrazioni si trovano a neanche un’ora di viaggio da Trieste.

Queste attrazioni sono sempre molto richieste e troverai lunghe file in biglietteria.

Puoi anche affidarti ad un tour guidato delle Grotte di Postumia e del Castello di Predjama con partenza proprio da Trieste. In questo modo non dovrai pensare a niente se non a goderti la giornata.

Slovenia con bambini: quando andare

Quando andare in Slovenia? A differenza delle coste dove il clima è mediterraneo, nelle zone interne, le giornate estive possono essere calde di giorno ma fresche di notte. Gli inverni invece sono freddi e nevosi. Mentre le piogge sono abbondanti tutto l’anno con un picco massimo in autunno.

Noi abbiamo visitato questa regione a fine aprile ed il clima era ancora freddo.

A parte Lubiana, dove abbiamo trovato sole e caldo, in tutte le altre zone abbiamo sempre indossato felpe e maglioni. Ovviamente più si va a nord e ci si avvicina alle montagne e più il clima diventa rigido.

Anche se si viaggia in estate consigliamo di mettere in valigia qualche indumento pesante e un ombrello sperando di non doverlo mai usare.

Dove dormire in Slovenia con bambini

Come ti ho anticipato prima la base per il nostro viaggio in Slovenia è stata presso BeeWood apartment a Križe.

Un piccolissimo e grazioso paesino sperduto tra le montagne, dove tra un pascolo e l’altro si trova qualche fattoria con casette molto curate in stile di montagna.

Abbiamo scovato su Booking questo appartamento e ci sentiamo di consigliarlo anche a te. Un’alloggio gestito da host gentilissimi, pulito, curato nei minimi particolari e dotato di ogni comfort.

Se invece cerchi qualcosa in zone più centrali nella mappa sottostante puoi avere una panoramica più ampia di prezzi e disponibilità degli alloggi sloveni.

Booking.com

Mi raccomando, ricordati sempre di stipulare una buona polizza assicurativa e di prenotare in anticipo il parcheggio per la tua auto per viaggiare sereno e senza pensieri.

Per l’assicurazione noi ci affidiamo da sempre ad Heymondo, compagnia affidabile e completa. Segui il link per fare un preventivo approfittando del nostro codice sconto del 10% su qualsiasi assicurazione di viaggio. Per approfondire le caratteristiche del prodotto e come scegliere l’assicurazione viaggio più adatta a te leggi l’articolo dedicato.

Invece per trovare il parcheggio più economico in base alle tue esigenze ti consigliamo ParkingMyCar. Usa il nostro codice sconto acchiappamappa10 per avere il 10% di sconto sulla tua prenotazione.

In pochi click confronta i prezzi di parcheggi in città, aeroporti, porti e stazioni che sono molto vantaggiosi rispetto ai parcheggi ufficiali degli aeroporti.

Slovenia cosa vedere: 4 giorni in Slovenia con bambini

Consigliamo questa regione a chi come noi ama stare all’aria aperta e vivere esperienze immersi nella natura.

Crediamo che la Slovenia sia adatta a chiunque non solo alle famiglie con bambini. È un posto ideale anche per coppie in cerca di romanticismo e per tutti coloro che sono in cerca di avventure.

Durante il viaggio in Slovenia i nostri bimbi si sono divertiti in ogni singola tappa. Hanno trovato tanti spazi aperti per giocare e tanti posti nuovi su cui fantasticare.

Ci torneremo sicuramente perché la Slovenia ha tanto da offrire e molte altre cose da vedere.

Ci segui già su Instagram? Ti aspettiamo sul nostro profilo per tante nuove avventure insieme.

Cosa aspetti !!! iscriviti alla nostra newsletter e unisciti ad altre 1500 persone!!!

Articolo aggiornato il 21/04/2024

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *