Sentiero Li Vurgacci
Destinazioni,  Italia,  Marche

Sentiero Li Vurgacci Pioraco tra cascate, mostri e natura

Nel cuore delle Marche esiste un percorso naturalistico semplice ed affascinante che si snoda lungo la gola scavata dal fiume Potenza. E’ il Sentiero Li Vurgacci a Pioraco, borgo in cui l’acqua è un elemento cardine e le antiche cartiere presenti ne sono la prova.

Percorrere Li Vurgacci è come immergersi in un mondo fiabesco e nascosto tra i boschi caratterizzato da cascate, forre, salti d’acqua e mostri di roccia.

Un luogo poco conosciuto e lontano dal turismo di massa che ti permette di godere della bellezza naturalistica che ti circonda in assoluta lentezza.

Ti va di scoprirlo insieme a noi?

Prosegui la lettura per tutte le informazioni su cosa vedere a Pioraco e sul Sentiero Li Vurgacci.

Mi raccomando, ricordati sempre di stipulare una buona polizza assicurativa e di prenotare in anticipo il parcheggio per la tua auto per viaggiare sereno e senza pensieri.

Per l’assicurazione noi ci affidiamo da sempre ad Heymondo, compagnia affidabile e completa. Segui il link per fare un preventivo approfittando del nostro codice sconto del 10% su qualsiasi assicurazione di viaggio. Per approfondire le caratteristiche del prodotto e come scegliere l’assicurazione viaggio più adatta a te leggi l’articolo dedicato.

Invece per trovare il parcheggio più economico in base alle tue esigenze ti consigliamo ParkingMyCar. Usa il nostro codice sconto acchiappamappa10 per avere il 10% di sconto sulla tua prenotazione. In pochi click confronta i prezzi di parcheggi in città, aeroporti, porti e stazioni che sono molto vantaggiosi rispetto ai parcheggi ufficiali degli aeroporti.

Dove si trova Pioraco

Pioraco è un antico borgo in provincia di Macerata, nell’entroterra delle Marche.

Sorge tra due gole create dal fiume Potenza e dal torrente Scarsito ed è incastonato in una vallata verdeggiante ricoperta da boschi e pareti rocciose.

L’acqua quindi è protagonista anche all’interno del borgo con canali e cascatelle che regalano scorci pittoreschi.

Ecco il motivo per cui Pioraco è denominato la città dell’acqua e della carta. Infatti sin dal 1264 è una delle cartiere più apprezzate d’Italia, insieme a Fabriano ed Ascoli Piceno.

Tanti i sentieri che si diramano dal paese, tra cui il più bello è il Sentiero de Li Vurgacci.

La Fossa dei Mostri nel Sentiero Li Vurgacci

Dove parcheggiare a Pioraco

Percorrendo la strada SP361 (Strada Septempedana) trovi alcuni parcheggi gratuiti nei pressi del Ponte delle Capre oppure imboccando Viale della Vittoria.

Invece se viaggi in camper trovi l’area camper Il Buchetto.

Pioraco Sentiero Li Vurgacci

Proprio nel centro storico di Pioraco quasi magicamente si sviluppa quest’ambientazione suggestiva e fiabesca in mezzo alla natura.

Infatti il Sentiero Li Vurgacci è un percorso pedonale di circa 500 metri che si snoda nel tratto più affascinante della Gola di Pioraco, lungo il corso del fiume Potenza.

Sarà una vera avventura percorrere passerelle in legno che si affacciano su orridi, superare ponticelli e scalette in pietra ammirando cascate, vortici e giochi d’acqua tra le rocce circondati da una vegetazione quasi esotica.

Una delle aree che rendere il luogo ancora più incantato è la Fossa dei Mostri. Si tratta di uno spiazzo naturale dove sono scolpite nella roccia grosse facce “terrificanti” con nasi buffi ed espressioni simpatiche.

L’autore di queste creazioni è Antonio Ciccarelli per permettere a grandi e bambini di far volare la fantasia verso un’altra dimensione, dimenticandosi anche solo per un momento della realtà.

Non ti resta che aguzzare la vista e scoprire tutti i mostri celati tra le rocce e la vegetazione.

Pioraco cascate e percorso Li Vugacci

Esistono 3 percorsi di durata e difficoltà diversa, tutti con partenza dal paesino di Pioraco. Sta a te scegliere quello più adatto alle tue esigenze.

  • Percorso breve: addentrati nel centro storico del paese percorrendo via Gramsci e, all’altezza della macelleria-gastronomia, gira a sinistra. Il Sentiero Li Vurgacci parte proprio dietro l’edicola votiva in stile neogotico che ti troverai davanti. Scendi le scale per raggiungere l’inizio del sentiero. Il tempo di percorrenza è di circa 20 minuti su percorso semplice con pendenza minima
  • Percorso panoramico: prima di entrare in paese lungo la strada SP361 imbocca il sentiero che parte da dietro la chiesa Madonna della Grotta e che si inerpica sul monte sovrastante. Raggiungi la croce in cima con vista panoramica sul borgo di Pioraco e sulla valle fluviale. Scendi poi a destra sul sentiero 247G “Li Vurgacci” che si ricongiunge con il sentiero breve. Questo percorso ha dislivelli più importanti ma sempre agevole e percorribile anche con i bambini in circa 45 minuti.
  • Sentiero delle Cartiere: questo percorso è il più lungo ed inizia dalle Cartiere Miliani, 800 metri prima di arrivare in paese

Sentiero Li Vurgacci di Pioraco informazioni

  • Accesso libero tutto l’anno (autunno-inverno dalle 10.00 alle 16.00)
  • Non adatto a passeggini o carrozzine
  • Consentito l’accesso ai cani
  • Scarpe con suola antiscivolo per il terreno a tratti scivoloso
  • Lungo il sentiero trovi spiazzi attrezzati per picnic con panche e tavoli in legno. Ricorda sempre di non disperdere i rifiuti nell’ambiente

Sentiero Li Vurgacci Mappa

Sentiero Li Vurgacci mappa

Pioraco cosa vedere

Pioraco cosa vedere Ponte del Bacio

Oltre al Sentiero Li Vurgacci cosa vedere a Pioraco?

Tieni presente che il borgo è piccolo e si visita in poco tempo, ma è piacevole anche solo passeggiare per le vie del suo centro storico.

Oltre alla Chiesa di San Francesco e il suggestivo chiostro comunale, se hai tempo a disposizione dirigiti verso il Polo Museale in via Antonino Pio. La struttura ospita Museo della Carta e della Filigrana, la Gualtiera Prolaquense, il Museo dei Fossili e il Museo del Fungo.

Appena fuori dal borgo potrai ammirare la chiesetta Madonna della Grotta incastonata nella roccia e utilizzata in passato come rifugio per eremiti e viandanti.

Poco oltre invece trovi il Ponte del Bacio, ovvero una passerella in legno sul fiume con cartello “Kiss Me Please”. Un’idea carina per scattarsi selfie divertenti e romantici. Se viaggi con bambini trovi un bel parco giochi a fianco.

Pioraco e dintorni

Il nostro itinerario alla scoperta dei luoghi naturali delle Marche ha toccato diverse tappe dell’entroterra.

Nei dintorni di Pioraco ti consiglio di non perdere l’escursione alle Lame Rosse sul Lago di Fiastra, la meravigliosa Faggeta di Canfaito e Elcito, piccolo borgo denominato “Il Tibet delle Marche”.

Dove dormire

Nel borgo di Pioraco non trovi strutture dove alloggiare. Nel paragrafo sottostante ti consigliamo alcuni alloggi tra i migliori della zona con un rapporto qualità-prezzo eccellente.

Noleggio auto

Per scoprire le attrazioni principali della zona è fondamentale il noleggio di un’auto.

Quindi se non hai un tuo mezzo privato ti consiglio il portale Discovercars.com.

Ti lascio il link per dare un’occhiata a prezzi e disponibilità perché ci hanno offerto un servizio affidabile, puntuale e tra i più economici che abbiamo trovato online.

Infatti questo sito mette a confronto i costi di diverse imprese di noleggio aiutandoti a scegliere l’auto perfetta per il tuo viaggio a prezzi super competitivi. Altro punto a favore è che tra i servizi è prevista la cancellazione gratuita e l’assistenza 24/7.

Ci segui già su Instagram? Ti aspettiamo sul nostro profilo per tante nuove avventure insieme.

Mi raccomando, ricordati sempre di stipulare una polizza assicurativa che ti protegga da qualsiasi problema in viaggio. Dai un’occhiata alle diverse soluzioni che offre HEYMONDO e approfitta del 10% di sconto esclusivo per essere un nostro lettore

Cosa aspetti !!! iscriviti alla nostra newsletter e unisciti ad altre 1500 persone!!!

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *