Preveli Beach Crete
Destinazioni,  Europa

Preveli Beach: il mare di Creta che sa sorprendere!

Si dice che le migliori soddisfazioni e le più grandi meraviglie arrivino impiegando tempo e fatica. Raggiungere Preveli Beach a Creta non fa eccezione.

Non è la solita spiaggia della Grecia con un mare da sogno, ma un posto davvero unico ed originale difficile da trovare in Europa.

Continua la lettura fino alla fine per immergerti nei colori di Creta e per trovare tutte le informazioni e i consigli per una perfetta escursione a Preveli.

Escursione a Preveli tra le spiagge più belle di Creta e un monastero a picco sul Mar Libico

Arrivare alla spiaggia di Preveli è un po’ faticoso, ma lo sforzo sarà ripagato a dovere dal meraviglioso panorama circostante. Circa 500 gradini in discesa e sotto un sole cocente accompagnati da un colpo d’occhio eccezionale. Un’insenatura di sabbia bagnata da un mare che puoi scorgere fino all’orizzonte, un palmeto tagliato in due da un canyon dove scorre un fiume che poi si getta in mare.

Secondo me la spiaggia di Creta Ovest più originale. Quasi non sembra neanche di essere in Europa, con quell’atmosfera esotica tipica di paesi come l’Egitto o l’Oman.

Preveli Beach prende il nome dall’omonimo monastero che si trova nella zona alta, ma è chiamata anche Palm Beach per il fitto palmeto che la caratterizza, uno dei rari palmeti naturali d’Europa.

Difficile da raggiungere e quindi poco frequentata, fu meta ideale per gli hippies degli anni ’60 alla ricerca di pace e libertà.

Ma ora torniamo a noi. Nei prossimi paragrafi troverai tutto quello che c’è da sapere su questo lembo di mare della costa sud di Creta.

Dove si trova e come raggiungere Preveli Beach

Preveli si trova a Creta sud, la zona più selvaggia e meno turistica dell’isola.

La spiaggia dista circa 35 km da Rethymno e la raggiungi in auto seguendo le indicazioni per le rovine del vecchio monastero di Preveli, chiamato Kato Moni Preveli. A questo punto trovi un bivio per raggiungere il parcheggio a pagamento della spiaggia.

Ora come ti dicevo ti aspetta un percorso in discesa di circa 15 minuti tra rocce e scalini in pietra a picco sul mare.

Ad ogni gradino fatto ci guardavamo negli occhi sorridendo e pensando “Ma poi tutti questi gradini dobbiamo farceli anche in salita?!?”. Scherzi a parte, meglio indossare scarpe da ginnastica e prima di imboccare il sentiero controlla di non aver dimenticato nulla in auto, altrimenti ti tocca risalire.

Durante il cammino goditi gli splendidi scorci che questa spiaggia dell’isola di Creta regala. A circa metà discesa c’è uno spiazzo panoramico dove fermarsi per riposare e scattare foto con le mille sfumature del mare sullo sfondo.

il panorama su Preveli Beach
Panorama su Preveli Beach

Se invece vuoi evitare queste fatiche, secondo me ampiamente ripagate, puoi raggiungere Preveli Beach in barca. Da Agia Galini, Plakias e Damnoni partono taxi-boat con corse ad orari cadenzati. Metti in preventivo però che non sarai l’unico sull’imbarcazione, quindi non potrai goderti la pace della spiaggia di Preveli che sarà invasa da altri turisti.

Palm Beach e la gola di Kourtaliotikos a Creta

A Creta tra le spiagge più belle inserisco Preveli Beach per un motivo che la rende unica rispetto agli altri litorali. Magari non il mare più bello e cristallino di Creta, ma sicuramente il più originale.

La spiaggia di Preveli è infatti protetta da un folto palmeto attraversato dalla gola di Kourtaliotikos. Il fiume Megas Potamos dopo aver superato rocce e formato pozze d’acqua arriva alla spiaggia tagliandola in due per poi tuffarsi in mare. In questo modo hai la possibilità di bagnarti tra le acque dolci e fredde del fiume oppure in quelle salate del mare.

Le palme della spiaggia di Preveli sono autoctone e vengono chiamate datteri di Creta. Puoi costeggiare il canyon a piedi sotto l’ombra delle palme oppure risalire il fiume noleggiando un pedalò. Ecco un’esperienza da non perdere tra le cose da fare a Creta!

Creta mare: Preveli Beach

Donna all'ombra dei datteri di Creta
Datteri di Creta

La spiaggia di Preveli è prevalentemente di sabbia, con un po’ di ghiaia a ridosso del fiume. E’ un litorale libero, senza la possibilità di noleggiare ombrelloni e lettini. Se non vuoi caricarti sulle spalle un ombrellone per tutta la discesa, trovi un po’ di ombra sotto il palmeto o tra le rocce.

Per mangiare ti consiglio di portare un pranzo al sacco, anche se sulla spiaggia trovi un locale spartano e senza troppe pretese.

Cerca di arrivare di mattina presto per godere della pace del luogo prima che arrivino le barche cariche di turisti a rovinare l’atmosfera.

Monastero di Preveli a Creta

Se decidi per una gita a Preveli Beach prima di rientrare visita l’antico monastero di Preveli, con una vista pazzesca sul Mar Libico.

Questo eremo è stato un rifugio per gli Alleati durante la Seconda Guerra mondiale, che ha permesso loro di nascondersi e poi scappare dall’isola di Creta.

In realtà sono due i monasteri. Quello di Kato Preveli dedicato a San Giovanni Battista di cui rimangono solo i ruderi e, poco più in là, il monastero di Piso Preveli dedicato all’apostolo Giovanni. All’interno di quest’ultimo trovi anche un piccolo museo con oggetti religiosi.

Sicuramente una delle spiagge di Creta più affascinanti dove abbinare natura e storia.

Dove dormire a Creta

Il nostro è stato un ontheroad tra le più migliori attrazioni dell’isola di Creta, tra Palazzo di Cnosso e le spiagge più belle, soprattutto nella costa ovest di Creta . Per cui abbiamo cambiato alloggio frequentemente seguendo il nostro itinerario.

Ti lascio il box sottostante per dare un’occhiata a prezzi e caratteristiche degli alloggi nei dintorni di Preveli. Ma puoi benissimo cercare più sistemazioni per ottimizzare meglio il tempo una volta in vacanza e per non perdere il meglio del mare a Creta.

Booking.com

Ci segui già su Instagram? Puoi farlo direttamente da qui. Vieni a trovarci per scoprire i nostri scatti migliori e per accompagnarci in tempo reale nei nostri viaggi e avventure quotidiane.

Se ti è piaciuto questo articolo condividilo, lascia un commento qui sotto e seguici su Facebook .

Cosa aspetti !!! iscriviti alla nostra newsletter per rimanere sempre aggiornato!

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *