Napoli insolita
Campania,  Destinazioni,  Italia

Napoli insolita: posti particolari da vedere a Napoli

Se sei capitato su questo articolo di Napoli insolita è perché come noi ami scoprire i luoghi più curiosi e nascosti di ogni città.

Ho indovinato?

Ti assicuro che anche il capoluogo della Campania non ti deluderà. Tutti sono a conoscenza di quante cose da vedere a Napoli ci siano. Un microcosmo vivace e colorato pieno di tradizioni, cultura, arte e storia che ha contribuito a rendere celebre l’Italia nel mondo.

Ma non ti fermare solo alle classiche mete turistiche e agli splendidi panorami di Napoli, perché ci sono tante chicche a Napoli non convenzionali che meritano di essere scoperte. Leggende, curiosità e storie di una Napoli segreta e nascosta che ti aiuteranno a comprendere la vera essenza della città.

Prosegui la lettura per la guida alle cose insolite da vedere a Napoli tra luoghi poco turistici, piccoli tesori nascosti e tante curiosità.

Mi raccomando, ricordati sempre di stipulare una buona polizza assicurativa e di prenotare in anticipo il parcheggio per la tua auto per viaggiare sereno e senza pensieri.

Per l’assicurazione noi ci affidiamo da sempre ad Heymondo, compagnia affidabile e completa. Segui il link per fare un preventivo approfittando del nostro codice sconto del 10% su qualsiasi assicurazione di viaggio. Per approfondire le caratteristiche del prodotto e come scegliere l’assicurazione viaggio più adatta a te leggi l’articolo dedicato.

Invece per trovare il parcheggio più economico in base alle tue esigenze ti consigliamo ParkingMyCar. Usa il nostro codice sconto acchiappamappa10 per avere il 10% di sconto sulla tua prenotazione.

In pochi click confronta i prezzi di parcheggi in città, aeroporti, porti e stazioni che sono molto vantaggiosi rispetto ai parcheggi ufficiali degli aeroporti.

Curiosità di Napoli: come visitare la città

Non importa quante volte visiti Napoli, ci sarà sempre un posto o un’esperienza originale in grado di stupirti facendoti venir voglia di tornare di nuovo.

Lasciati travolgere dall’accoglienze e dall’entusiasmo dei napoletani, immergiti nei colori della street art di Napoli e nella vivacità del suo centro storico.

Per vivere a pieno la città in modo totalmente autentico ti consiglio di partecipare ad uno dei tanti tour di Napoli con guida locale. Ti consentiranno di approfondire la storia della città, raccontando aneddoti e posti segreti di Napoli che difficilmente si trovano scritti nelle guide.

Segui il link invece per i nostri consigli su come muoverti a Napoli e su come raggiungere il centro storico partenopeo dall’aeroporto.

Ora invece vediamo insieme le cose insolite e particolari da fare a Napoli, fuori dai soliti itinerari turistici.

Luoghi insoliti Napoli: Ospedale delle Bambole

Via San Biagio Dei Librai 39

L’Ospedale delle Bambole di Napoli è un’antica bottega artigianale divenuta recentemente museo. Al suo interno un gran numero di opere esposte e tanti pezzi di bambole in fase di riparazione. Inoltre le artigiane ti spiegheranno con grande passione il loro lavoro e come vengono riparate bambole, peluches e compagni d’infanzia feriti dal tempo.

Il Museo delle Bambole di Napoli ha un costo d’ingresso di 3,00€ ed è aperto il lunedì, il venerdì, il sabato e la domenica.

Cose curiose da vedere a Napoli: il mito di Maradona

Napoli insolita murales di Maradona

Lungo i vicoli della città trovi piccoli pezzi di storia del calcio ovunque. Ogni cosa è un omaggio a Diego Armando Maradona, divenuto praticamente un dio a Napoli.

In una città profondamente religiosa, l’immagine di Maradona è considerata quasi al pari della Madonna o di San Gennaro.

Infatti non è un sacrilegio dire che ogni giorno centinaia di pellegrini accorrono per vedere il Santuario di Maradona in Via Emanuele De Leo, nel cuore dei Quartieri Spagnoli. In questa piazzetta, oltre al grande murales dedicato al Pibe de Oro, tante vecchie fotografie, ritagli di giornali, gagliardetti, maglie napoletane con il numero 10 dipinti e cimeli del fenomeno argentino.

Pensa che all’interno del Bar Nilo, in Via San Biagio dei Librai 129, è presente un tempio in miniatura con la foto di “San Diego” e una ciocca dei suoi capelli racchiusi in una teca.

Partecipa ad un Tour di Maradona nel centro storico per scoprire itinerari nascosti a tema Maradona tra murales e luoghi simbolo della storia del campione argentino.

Napoli insolita: Palazzo Mannajuolo

Cose particolari da vedere a Napoli Palazzo Mannajuolo

Via Gaetano Filangeri

Uno dei posti carini di Napoli da vedere è Palazzo Mannajuolo, nel quartiere di Chiaia.

Si tratta di uno dei migliori esempi di architettura liberty in città e quello che lo rende unico è la straordinaria scala elicoidale al suo interno. Ecco il motivo per cui è soprannominato il palazzo dalle “curve pericolose”.

Chiedi il permesso al custode che ti farà accedere gratuitamente per ammirare la scala nell’androne e per scattare qualche foto.

Nel 2017 è stato usato anche come set per alcune scene del film “Napoli Velata” del regista Ferzan Özpetek.

Napoli segreta casa vedere: Cimitero delle Fontanelle

Via Fontanelle, 80

Tra le cose da fare in una Napoli insolita non perdere la visita al Cimitero delle Fontanelle, un grande ossario all’interno di una cava di tufo del Rione Sanità chiuso nel 1969.

Circa 8000 spoglie di persone vittime della peste del ‘600 e del colera dell’800 venivano conservate in queste grotte sotterranee, dove si svolgeva il rito delle “Anime Pezzentelle”. In pratica ogni napoletano adottava e si prendeva cura di un determinato teschio di un’anima abbandonata in cambio di protezione e grazie.

E’ uno tra i luoghi più curiosi di Napoli, sicuramente uno dei più affascinanti per la storia e la spiritualità che si nasconde dietro. Ricorda che il Cimitero delle Fontanelle è incluso del tour del Rione Sanità, uno dei quartieri più antichi e ricchi di tradizione di Napoli.

Luoghi insoliti Napoli: teschio con le orecchie della Chiesa di Santa Luciella

Vico Santa Luciella

Altro posto simile è la minuscola Chiesa di Santa Luciella, nel cuore antico di Napoli tra San Biagio dei Librai e San Gregorio Armeno.

La struttura religiosa fu fondata nel 1300, cadde in disuso in seguito al terremoto del 1980 per poi essere ripristinata, messa in sicurezza e riaperta al pubblico nel 2019.

Quello che la rende un luogo insolito di Napoli è il suo cimitero sotterraneo, zona di sepoltura e di culto delle Anime Pezzentelle. Qui i fedeli pregavano e si prendevano cura dei teschi affinché le loro anime raggiungessero il Paradiso in cambio di grazie e aiuti terreni.

Tra tutti quelli presenti il teschio con le orecchie è il più particolare. In realtà la scienza ha confermato che non sono vere orecchie, ma un distaccamento osseo della calotta cranica.

Curiosità su Napoli: Chiesa del Gesù Nuovo

Piazza del Gesù Nuovo, 2

Curiosità di Napoli Chiesa del Gesù Nuovo

La curiosità di questa chiesa sta nella sua facciata. Soffermati a guardarla da vicino e noterai che è caratterizzata da particolari punte sporgenti a forma di piramide (chiamate “diamanti”) tipiche del Rinascimento veneto.

Su alcuni di questi diamanti sono impressi degli strani segni criptici, che si presume siano delle lettere dell’alfabeto aramaico corrispondenti a note musicali. Si tratterebbe quindi di un grande spartito a cui gli studiosi hanno dato il nome di “Enigma”. Se quel testo musicale fosse suonato darebbe vita ad un concerto di circa 45 minuti.

Napoli insolita cosa vedere: Galleria Borbonica

Una delle chicche di Napoli è la Galleria Borbonica. E’ ormai nota a tutti la Napoli Sotterranea, ma altrettanto imperdibile è questa incredibile opera architettonica e ingegneristica dell’Ottocento voluta da Ferdinando II di Borbone.

Si tratta di una galleria a circa 40 metri di profondità che collegava Palazzo Reale a Piazza Vittoria, in cui sono stati rinvenuti tra i detriti numerosi autoveicoli, motoveicoli e diverse statue di epoche diverse.

Ci sono due tipi di percorso per visitarla: quello standard e la Via delle Memorie. Prenota online in anticipo la visita guidata al Tunnel Borbonico.

Cosa vedere a Napoli di non turistico: Chiesa di Santa Maria La Nova

Napoli nascosta tomba di Dracula

Piazza S. Maria la Nova, 44

La Chiesa di Santa Maria La Nova nasconde un mistero non ancora svelato. Infatti leggenda vuole che Vlad l’Impalatore Principe della Valacchia sarebbe sepolto a Napoli nel sepolcro dei Ferrillo, proprio nel complesso francescano costruito alla fine del XIII secolo dai frati minori.

Dracula sarebbe quindi vissuto nel Castello di Bran in Romania, ma morto a Napoli con il suo corpo che riposa ancora oggi nel chiostro dell’antico convento.

Sarà davvero la tomba di Dracula oppure è solo frutto di un intreccio di trame fantasiose?

Gabinetto segreto Napoli del Museo Archeologico Nazionale

Piazza Museo 19

Il Museo Archeologico Nazionale di Napoli è uno dei musei archeologici più importanti al mondo nell’ambito dell’arte classica greco-romana, grazie al suo prezioso patrimonio di opere d’arte e manufatti.

Una delle sue sezioni denominata Gabinetto Segreto raccoglie tutti i reperti a sfondo sessuale ed erotico provenienti dagli scavi di Pompei ed Ercolano.

La galleria è stata più volte censurata e separata dal resto delle collezioni, per poi essere definitivamente aperta al pubblico nel 2000.

Se vuoi scoprire nel migliore dei modi questo luogo, prenota una visita guidata al Museo Archeologico di Napoli.

Napoli insolita: la Farmacia degli Incurabili

Via Maria Longo 50

Tra le cose particolari da vedere a Napoli è decisamente da includere la Farmacia degli Incurabili, storico laboratorio del farmaco dove arte e scienza si fondono dando vita ad una delle massime espressioni del Barocco Rococò napoletano.

Una vera chicca di Napoli segreta, aperta nel Settecento come spezieria e in grado di raccontare ancora oggi la storia della medicina e della farmacologia.

Al suo interno trovi un grande utero dorato che vuole rappresentare il miracolo della nascita. L’utero ha un taglio che simboleggia il taglio cesareo in grado di salvare tante vite durante il corso della storia della medicina.

Napoli segreta: Ex casa chiusa “La Suprema”

Chiaja Hotel de Charme, via Chiaia 216

Questo luogo insolito di Napoli altro non è che l’ex casa chiusa “La Suprema”, un’istituzione per tutti gli uomini in cerca di piacere.

L’attività venne chiusa nel 1958 e per anni la struttura è stata abbandonata per poi essere trasformata in elegante hotel. Si è cercato di recuperare e mantenere tutto come un tempo, dedicando perfino alle prostitute che lavoravano qui il nome delle camere dell’hotel. 

Chiedi in portineria di poter fare un giro alla scoperta de “La Suprema”.

Napoli insolita: Isola Maledetta della Gaiola

Proprio di fronte a Posillipo puoi scorgere due meravigliosi isolotti che nascondono una leggenda maledetta. Si tratta dell’Isola di Gaiola, una delle isole minori Napoli nel Parco Sommerso di Gaiola.

Si narra che su quelle terre viveva uno stregone, ma dopo la sua morte l’isola andò ad Hand Braun che fu trovato morto qui avvolto in uno strano tappeto, così come sua moglie morta annegata in mare. A rendere unico questo posto è quindi sua bellezza, soprattutto al tramonto, insieme alla suggestione che magia e folclore sono in grado di creare.

In estate non perdere l’esperienza di un giro in barca nel Golfo di Napoli con aperitivo.

Cosa vedere a Napoli non turistico: Parco Archeologico Sommerso di Baia

Per una Napoli davvero insolita e nascosta non perdere la visita al Parco Archeologico Sommerso di Baia, un’area marina protetta a nord del Golfo di Napoli.

È definito “la Pompei Sommersa”, poiché ha una struttura simile a quella della città romana e rappresenta uno dei tesori più eccezionali della città di Napoli.

In epoca augustea in queste zone sorgevano le ville degli imperatori e della nobiltà napoletana, ma a causa delle varie eruzioni del Vesuvio e del bradisismo, il mare è avanzato sommergendo ville, statue e domus come un’autentica Atlantide.

Puoi scoprirla con un’immersione oppure con suggestivi tour in canoa trasparente.

Cose particolari da fare a Napoli: bere la limonate a cosce aperte

Se hai bisogno di digerire tutte le cose da mangiare a Napoli, bevi una Limonata a Cosce Aperte dai tanti acquafrescai itineranti.

Perché questo nome curioso? Si tratta di un semplice mix di acqua frizzante, limone spremuto e un pizzico di bicarbonato che crea una reazione immediata che costringe a fare un passo indietro e divaricare le gambe per berla.

Uno dei chioschi più antichi dove assaggiarla si trova in Piazza Trieste e Trento.

Napoli insolita: lezioni di vera cucina napoletana

A proposito di cibo, per immergerti completamente nella cultura napoletana puoi partecipare ad un laboratorio di autentica pizza napoletana con uno chef locale oppure di un corso di pasta fresca con piatto e bevande incluse.

Leggi l’articolo su cosa mangiare a Napoli per una guida allo street food e ai piatti tipici napoletani con tutti gli indirizzi di pizzerie, chioschi e trattorie economiche da non perdere.

Cosa mangiare a Napoli

Bar segreto Napoli: Archivio Storico

Bar segreto di Napoli Archivio Storico

Via Alessandro Scarlatti, 30

La Napoli insolita e segreta la trovi anche nel quartiere del Vomero, all’Archivio Storico Cocktail bar.

Si tratta di un bar nascosto dietro un enorme quadro dove si respira un’atmosfera elegante e raffinata. Soffitti a volta, pareti di tufo, gallerie di quadri e antichi cimeli che ricordano la Napoli fu.

Un vero e proprio omaggio alla Napoli borbonica dove assaggiare originali cocktail o assaporare piatti della tradizione, ma rielaborati in versione ricercata.

Napoli insolita: dove dormire

Per quanto riguarda gli alloggi ti consiglio di soggiornare nel centro storico in quanto hai tutto a portata di mano e puoi raggiungere con facilità tutte principali attrazioni senza l’uso della metropolitana.

Leggi l’articolo su dove dormire a Napoli per tutti gli approfondimenti sui quartieri e le zone migliori dove alloggiare.

Essendo il centro storico anche Patrimonio UNESCO, la posizione è esclusiva, quindi i prezzi sono più alti rispetto ad altre zone. In ogni caso hai però maggiore possibilità di scelta vista la vasta gamma di strutture tra hotel, b&b e ostelli.

Qui di seguito ti lascio alcuni suggerimenti per i migliori alloggi del centro storico dall’ottimo rapporto qualità-prezzo.

Ci segui già su Instagram? Ti aspettiamo sul nostro profilo per tante nuove avventure insieme.

Mi raccomando, ricordati sempre di stipulare una polizza assicurativa che ti protegga da qualsiasi problema in viaggio. Dai un’occhiata alle diverse soluzioni che offre HEYMONDO e approfitta del 10% di sconto esclusivo per essere un nostro lettore

Cosa aspetti !!! iscriviti alla nostra newsletter e unisciti ad altre 1500 persone!!!

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *