Dove mangiare a Madrid
Destinazioni,  Europa,  Spagna

Dove mangiare a Madrid: 15 locali particolari da non perdere

Se stai organizzando un viaggio nella capitale della Spagna, dopo aver stilato una lista delle cose da vedere a Madrid, prosegui la lettura di questo articolo per scoprire 15 posti insoliti dove mangiare a Madrid.

Con tutti i chilometri macinati per visitare la città ti meriti una pausa relax, no? Allora perché non farlo in modo alternativo mangiando come Hemingway nel ristorante più antico al mondo oppure bevendo un cocktail in locali eccentrici ispirati al mondo della fantasia?

Madrid è una delle capitali più importanti d’Europa in grado di offrire una proposta gastronomica molto diversificata, gustosa e adatta a tutte le tasche. Mercati e taverne centenarie dove assaggiare piatti tradizionali si alternano a locali stravaganti dove provare qualcosa di internazionale e innovativo.

Pronto a provarli tutti e a decretare il miglior posto dove mangiare a Madrid? Nel frattempo puoi farti un’idea dei locali guardando i nostri video su Instagram.

Mi raccomando, ricordati sempre di stipulare una buona polizza assicurativa e di prenotare in anticipo il parcheggio per la tua auto per viaggiare sereno e senza pensieri.

Per l’assicurazione noi ci affidiamo da sempre ad Heymondo, compagnia affidabile e completa. Segui il link per fare un preventivo approfittando del nostro codice sconto del 10% su qualsiasi assicurazione di viaggio. Per approfondire le caratteristiche del prodotto e come scegliere l’assicurazione viaggio più adatta a te leggi l’articolo dedicato.

Invece per trovare il parcheggio più economico in base alle tue esigenze ti consigliamo ParkingMyCar. Usa il nostro codice sconto acchiappamappa10 per avere il 10% di sconto sulla tua prenotazione.

In pochi click confronta i prezzi di parcheggi in città, aeroporti, porti e stazioni che sono molto vantaggiosi rispetto ai parcheggi ufficiali degli aeroporti.

Quando e cosa mangiare a Madrid

Prima di suggerirti i migliori locali di Madrid devi sapere che gli spagnoli hanno abitudini alimentari diverse dalle nostre.

Innanzitutto tieni presente che solitamente non si pranza prima delle 14 e non si cena prima delle 21, nei weekend addirittura dopo le 22:00. Infatti la maggior parte dei ristoranti non apre prima delle 20:00.

Altra particolarità della cucina madrilena è che si basa su uno spirito di convivialità, condividendo le portate con amici intorno ad un tavolo. E’ quindi diffuso girare di bar in bar per bere qualcosa mangiando tapas, l’incarnazione perfetta dello spirito madrileno.

Ma quali sono le cose tipiche da mangiare a Madrid?

  • Tapas: mini-porzioni di diverse specialità spagnole. Ne trovi di tutti i gusti, da quelle a base di pesce e crostacei a quelle di carne e salumi, da quelle con verdure alle tapas dolci
  • Cocido: stufato tradizionale madrileno a base di ceci, carne e verdure
  • Tortilla: frittata spagnola compatta con uova e patate
  • Bocadillos de calamares: questi panini con calamari fritti rappresentano uno degli street food tipici di Madrid, meglio ancora se accompagnati da una birra fresca
  • Paella: piatto tipico spagnolo a base di riso, con diverse varianti. C’è la paella di mare, la paella di carne o la paella mista
  • Bocadillos de jamon iberico: panini imbottiti del prosciutto tipico spagnolo, proveniente da maiali che seguono una dieta speciale a base di ghiande, erbe e piante aromatiche del territorio
  • Bartolillos: piccole empanadas fritte e ripiene di crema pasticcera
  • Chocolate con churros: pasta choux dalla forma allungata e fritta, inzuppata in una tazza di cioccolata calda
Cosa mangiare a Madrid

Colazione a Madrid dove mangiare: Pasticceria Mallorquina

Plaza Puerta del Sol, 8

La caffetteria e pasticceria Mallorquina è il paradiso dei golosi ed una vera istituzione a Madrid. Aperta nel 1894 ancora oggi gli interni sono decorati in stile vintage, con arredi degli anni Ottanta.

Da provare le famose napolitanas al cioccolato e alla crema, dolce tipico di questo caffè storico.

Street food Madrid: La Campana

Bocadillo de Calamares

Calle de Botoneras, 6

Tutt’intorno a Plaza Mayor sorgono diverse taverne dove assaggiare lo street food madrileno per eccellenza, il bocadillo de calamares.

Uno dei migliori bar dall’ottimo rapporto qualità-prezzo è La Campana. Al costo di 4,00€ mangerai un gustoso panino abbondantemente farcito di frittura di calamari, magari accompagnato da una birra fresca o da un bicchiere di buon vino.

Ristoranti Madrid centro: Sobrino de Botín

Calle Cuchilleros, 17

Tra i migliori ristoranti a Madrid ti segnalo Sobrino de Botin, sempre nei pressi di Plaza Mayor.

Pensa che è considerato il ristorante più antico al mondo inaugurato nel 1725 e ancora in attività.

Oltre ad avere una lunga storia alle sue spalle, il locale è rinomato anche per la qualità dei suoi piatti della tradizione castigliana grazie ai quali ha ottenuto numerosi premi, tra cui il certificato dal Guinness dei Primati.

La specialità principale da provare è il maialino da latte arrosto, rosolato ancora nell’antico forno a legna.

Anche il famoso scrittore americano Ernest Hemingway amava questo locale di Madrid, tanto da citarlo nel suo romanzo “Fiesta”.

Mi raccomando, se vuoi mangiare al Ristorante Botín prenota con largo anticipo perché è molto richiesto.

Questa è solo una delle tantissime curiosità su Madrid. Segui il link per scoprire le altre.

Curiosità su Madrid ristorante Botin

Madrid locali particolari: Estando Contigo

Calle de la Independencia 1

Se cerchi un posto dove mangiare a Madrid in una location insolita l’Estando Contigo è quello che fa per te.

Entrando in questa enoteca di Madrid verrai catapultato in un fumetto in bianco e nero.

Si trova poco lontano dal Palazzo Reale e quello che la caratterizza sono gli arredi e i decori in stile fumetto old style. Sedie, tavoli, porte, armadi ed ogni elemento decorativo sembra infatti disegnato a mano con carta e penna.

Ristoranti centro Madrid: Wonderland

Calle de Manuela Malasaña, 5

Sei alla ricerca di locali particolari a Madrid dove mangiare qualcosa di diverso?

Segnati l’indirizzo del Wonderland Kaiten Lab, un ristorante asiatico ispirato al mondo di Alice nel Paese delle Meraviglie.

Questo bizzarro locale di Madrid offre proposte a buffet, avvolti da un’ambientazione in grado di trasformare la fantasia in realtà.

Un nastro trasportatore farà passare davanti a ciascun tavolo sushi e tanti altri piatti della cucina coreana e giapponese, in modo tale da poter scegliere quello che preferisci mangiare. Oltre al menù alla carta sono disponibili anche tre menù fissi.

Dove mangiare a Madrid spendendo poco: Ristorante Ojalá

Ristoranti Madrid dove mangiare

Calle San Andrés 1

Tra i posti insoliti dove mangiare a Madrid non perderti il ristorante Ojalá e la sua spiaggia urbana.

Hai capito bene, nonostante Madrid non sia bagnata dal mare ha una piccola spiaggia di sabbia nel cuore della città.

Infatti il ristorante Ojalá ha allestito al suo interno una spiaggia con beach bar dove rilassarsi come se fossi in riva al mare.

Non ti resta che toglierti le scarpe per sentire la sabbia tra i piedi e gustarti un buon pranzo o semplicemente un cocktail rinfrescante come aperitivo.

Si trova a Malasaña, il quartiere della movida madrilena frequentato soprattutto da giovani e studenti e ricco di discoteche, club e locali alternativi.

Mercato centrale Madrid: mangiare al Mercato San Miguel

Plaza de San Miguel

In centro città, a pochi passi da Plaza Mayor, raggiungi il Mercato San Miguel, ovvero uno dei mercati di Madrid più rinomati.

Nato originariamente come mercato alimentare oggi è diventato il tempio gastronomico cittadino con banconi ricoperti di ogni leccornia e specialità culinaria.

Troverai migliori prosciutti iberici, tapas di ogni genere, formaggi castigliani, frutti di mare della Galizia, enormi pentole di paella e un’ampia selezione di vini, birre e sangria.

Anche l’edificio che lo ospita è pregevole e rappresenta uno splendido esempio di architettura in ferro a Madrid.

Il mercato è aperto tutti i giorni da metà mattina a mezzanotte, con orari prolungati nel weekend. L’ingresso è gratuito, ma i prezzi del cibo sono davvero esorbitanti. Pensa che i costi delle tapas si aggirano intorno ai 3,00€ ciascuna e non credo che ne bastino un paio per soddisfare il tuo appetito.

Di sicuro un posto tipico dove mangiare tapas a Madrid, ma non di certo economico e con porzioni generose.

Dove mangiare tapas a Madrid: Bodega de la Ardosa

C. de Colón, 13

Invece se sei alla ricerca di un bar informale ed economico dove mangiare tapas a Madrid devi andare alla Bodega de la Ardosa.

Questo storico locale di Malasaña aperto a fine Ottocento fa parte delle taverne centenarie di Madrid. Ancora oggi conserva elementi e decorazioni originali dell’epoca, come ad esempio l’insegna in vetro inciso, il battiscopa di azulejos e antichi arredi in legno.

La Bodega è il luogo ideale per gustare tortillas e tapas di qualsiasi genere a prezzi economici, accompagnati da una gran varietà di birre irlandesi, vermouth alla spina o ottimi vini della Ribera e di Rioja.

Pensa che vanta la più antica spina della Guinness ed è considerata la migliore birreria Pilsen in Spagna.

Locali storici Madrid: Chocolatéria San Gines

Pasadizo de San Ginés, 5

Un altro locale storico di Madrid, nato nel 1894, e tappa imperdibile per una colazione o merenda madrilena è la Chocolatéria San Gines.

Qui mangerai i migliori churros con cioccolata calda di tutta la città. Se ancora non li conosci sono frittelle dalla forma allungata da inzuppare nel cioccolato fuso e rovente.

Solitamente c’è sempre molta gente e parecchia fila per le ordinazioni, ma la qualità è ottima. Churros fragranti e poco unti a cui si aggiunge una cioccolata cremosa e profumata.

Mercati Madrid dove mangiare: Yatai Market

Calle del Dr Cortezo, 10

Se sei amante della cucina orientale segnati il Yatai Market, un mercato coperto con stand di diversi cibi asiatici. Dal sushi al ramen, dal teriyaki ai gyoza, dal pad thai alle varie paste.

La location in stile industrial-chic è molto colorata e particolare, e anche i prezzi sono abbordabili.

Un posto dove mangiare economico a Madrid e dove passare una serata divertente.

Dove mangiare economico a Madrid: Masa Nostra

Dove mangiare a Madrid spendendo poco

Calle de Fernández de los Ríos, 47

Per un pranzo o una cena senza pretese scegli la Pizzeria Masa Nostra.

Attenzione, quando dico “pizzeria” non pensare di mangiare una classica pizza italiana. Infatti si tratta di una pizzeria peruviana in cui vengono usati ingredienti piuttosto insoliti per la nostra tradizione, come ad esempio mais, pollo e salse piccanti.

Il locale è molto piccolo, simile ad una pizzeria d’asporto, e offre l’opzione pizza illimitata a 9,90€. Quanto riuscirai a resistere?

Locali strani a Madrid: Calle 365

Calle Echegaray 18

Calle 365 è senza ombra di dubbio uno dei locali più particolari ed insoliti in cui siamo stati a Madrid.

Un pub segreto che potrebbe sembrare un’elegante enoteca dallo stile bohémien, ma che nasconde un mistero da scoprire.

Infatti pronunciando la parola segreta potrai accedere, passando dietro alla parete di liquori, ad un bar che ti catapulterà in diverse strade del mondo.

L’originalità sta anche nel fatto che Calle 365 cambia completamente ambientazione annualmente, facendoti viaggiare per il mondo con la fantasia. Noi ci siamo stati nell’anno della Colombia, l’anno precedente era la volta del Messico e il prossimo anno a chi toccherà?

Un luogo pieno di vivacità, musica e divertimento dove ogni elemento è a tema e decorato con colori fluo e luci ultraviolette.

Apre la sera dalle 18:00 e, oltre a cocktail creativi, puoi gustare hamburger, tacos e altre specialità ispirati al paese in cui trovi.

Locali insoliti dove mangiare a Madrid: Serendipia

Calle de San Bartolomé, 21

Locali insoliti di Madrid

Sendipia La Casa Endulzada è il posto ideale per un brunch a Madrid, in una location molto instagrammabile.

Un luogo magico ispirato ad Alice nel Paese delle Meraviglie dove tutto è sottosopra e niente è come sembra, tra stanza degli specchi, alberi incantati e angolini fiabeschi.

Potrai bere cocktail super stravaganti e buonissimi trasformati in pozioni magiche. Cosa sceglieresti tra un elisir d’amore e una mela avvelenata?

Il pezzo forte arriva con il brunch alto un metro con tante prelibatezze sia dolci che salate.

Sicuramente da inserire nei posti particolari da provare nella capitale spagnola.

Migliori locali di Madrid: Rosi La Loca

Calle de Cádiz, 4

Un altro locale variopinto, originale ed imperdibile è Rosi La Loca. Perfetto se cerchi qualcosa di alternativo dove mangiare in centro a Madrid.

La sua atmosfera eclettica e divertente la puoi respirare ovunque, dall’allestimento degli spazi ai piatti presentati in modo estroso e singolare.

Il cibo è ottimo ricco di gusto e colori e i cocktail deliziosi oltre che bizzarri. Merita una nota a parte la loro sangria che è davvero eccezionale.

Ti consiglio di prenotare in anticipo il tuo tavolo in quanto è sempre pieno.

Madrid locali particolari: In Clan Brutal

Calle de Álvarez Gato, 4

L’ultimo ristorante di Madrid che ti voglio consigliare per vivere un’esperienza alternativa è InClán Brutal.

La location, caratterizzata da luci soffuse e uno stile bohemien, si ispira all’opera letteraria di Ramón María del Valle Inclán, “Luces de Bohemia”.

Un locale molto particolare di Madrid in cui fantasia e creatività si riversano nei piatti, nei drink e negli interni resi simili ad una galleria d’arte.

I cocktail e i piatti sono tanto scenografici quanto buoni.

Staff premuroso, dettagli stravaganti, presentazioni originali e ottime materie prime lo rendono uno dei migliori locali di Madrid. Per questo motivo cerca di prenotare almeno una settimana prima il tuo posto.

Dove dormire a Madrid

Per quanto riguarda gli alloggi, Madrid è una città cosmopolita in cui trovi ogni tipo di soluzione: dagli ostelli più economici con bagno condiviso agli hotel con maggiori comfort e servizi. Ti anticipo però che le tariffe non sono proprio economiche.

Il mio consiglio è di muoverti in anticipo per avere più scelta e di dedicare del tempo a ricerche su Booking.com per selezionare in modo accurato il miglior posto dove soggiornare a Madrid.

Un accorgimento importante è quello di alloggiare in centro, in modo da riuscire a spostarsi comodamente a piedi. Potresti magari spendere qualcosa in più rispetto ad una zona periferica, ma ne guadagnerai poi in tempo e costi dei trasporti.

Noi abbiamo optato per Hostal Santa Ana Colors, una struttura semplice, ma dotata di ogni comfort e di pulizia impeccabile.

Ogni stanza è decorata con un colore diverso, seguendo il concetto di cromoterapia per rilassare la mente. E’ presente inoltre un’area comune dove rilassarsi con quotidiani e riviste, oppure fare colazione con snack e bevande messe a disposizione dall’host.

Sorge nei pressi di Puerta del Sol, nel cuore culturale di Madrid e rappresenta un ottimo punto di partenza per scoprire tutte le curiosità di Madrid.

Verifica prezzi e disponibilità di Hostal Santa Ana Colors su Booking.

Esperienze culinarie a Madrid

Powered by GetYourGuide

Ci segui già su Instagram? Ti aspettiamo sul nostro profilo per tante nuove avventure insieme.

Cosa aspetti !!! iscriviti alla nostra newsletter e unisciti ad altre 1500 persone!!!

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *