Dinant Belgio
Belgio,  Europa

Dinant Belgio: cosa vedere e cosa fare in un giorno

Se dovessi riassumere la città di Dinant in Belgio in 3 parole sarebbero: sax, birra e patatine fritte. Ovviamente sarebbe piuttosto riduttivo visto che ha molto altro da offrire e merita di essere inclusa tra le cose da vedere in Belgio.

Un’incantevole cittadina dalle case color pastello incastonata tra le rive del fiume Mosa e un’imponente parete rocciosa su cui domina la Cittadella.

Come ti anticipavo Dinant è la città natale di Adolphe Sax, inventore del sassofono e puoi trovarne testimonianza nei tanti sax giganti sparsi per tutta la città. Non meno importante è la nascita della birra Leffe, una delle birre d’abbazia più famose al mondo e delle patatine fritte nate proprio sulle sponde della Mosa.

Ma quindi cosa vedere e cosa fare a Dinant?

In questo articolo trovi una guida per visitare Dinant e dintorni tra escursioni in natura, degustazioni, visite a musei ed attrazioni storiche.

Grazie per essere atterrato sul nostro blog e per esserti aggiunto al milione di utenti che ci hanno scelto per avere spunti e consigli di viaggio, che sia per una vacanza o per semplici escursioni e trekking in natura. Ti aspettiamo anche nella nostra community di Instagram per scoprire nuovi posti insieme.

Dinant Belgio: dove si trova e come arrivare

Dinant si trova nel sud del Belgio, quasi al confine con la Francia. E’ inserita nella provincia di Namur e rappresenta una delle città più importanti della regione Vallonia.

La cittadina si sviluppa nella valle del Mosa scavata dal fiume omonimo a cui si deve il suo sviluppo.

Una volta raggiunto il centro di Dinant trovi diversi parcheggi a pagamento lungo entrambe le sponde del fiume.

Tieni presente che dista neanche un’ora e mezza da Bruxelles, quindi è una destinazione ideale per un tour guidato di un giorno tenendo come base la capitale belga. In questo modo spostamenti e visite sono incluse, così da non dover pensare a niente se non a goderti la giornata.

Quanto tempo per visitare Dinant

Prima di elencarti le cose da vedere a Dinant è bene sapere quanto tempo dedicargli.

Il centro storico è molto raccolto e si sviluppa principalmente su 2 vie. Quindi puoi visitarlo facilmente a piedi in giornata.

Oltre alle attrazioni principali potresti decidere di prenderti del tempo per una romantica crociera sul fiume oppure per esplorare la natura dei dintorni.

Risparmia sulla connessione internet all’estero con Holafly, un’eSIM con dati illimitati e nessun costo di roaming. Tra le destinazioni scegli il piano dati illimitati l’Europa e approfitta del nostro codice sconto ACCHIAPPAMAPPA per avere il 5% di sconto

Cittadella di Dinant

Uno dei simboli di Dinant è la sua Cittadella che regala uno splendido panorama sull’intera città e sul fiume Mosa.

Arroccata a 100 metri d’altezza a strapiombo sul centro storico, questa imponente fortificazione è raggiungibile in due modi. Puoi salire a piedi una ripida scalinata di 408 gradini oppure utilizzare la funivia che in pochi minuti ti conduce a destinazione. Un’altra alternativa è arrivare in auto alla Cittadella posteggiando nel parcheggio gratuito in cima alla collina.

La struttura originaria venne eretta nel 1501, ma quella che potrai ammirare oggi è il risultato di diverse ristrutturazioni risalenti ad inizio Ottocento.

Al suo interno ripercorri la storia della fortezza visitando le carceri e il Museo delle Armi con cannoni e artiglieria usate durante le Guerre Mondiali.

Citadelle de Dinant: prezzi e orari

Il biglietto d’ingresso costa 12,00 € (bambini 4-12 anni 10,00€) ed include la visita guidata di un’ora e il giro in funivia. Ci sono poi formule combinate con l’aggiunta di tour in barca o sconti per gruppi.

Per quanto riguarda gli orari d’apertura questo è il calendario:

  • Aprile-settembre: tutti i giorni dalle 10:00 alle 18:00 (funivia accessibile)
  • Ottobre-metà novembre: tutti i giorni dalle 10:00 alle 17:30 (funivia accessibile)
  • Metà novembre-marzo: dal lunedì al giovedì dalle 10:00 alle 16:30 (funivia accessibile solo nei weekend e nelle vacanze scolastiche)
  • Gennaio: aperto solo nel weekend e nelle vacanze scolastiche (funivia accessibile)

Dinant Belgio cosa vedere: Collegiale di Notre Dame

Collegiale Notre Dame di Dinant

Addentrandoti nel centro storico ti balzerà subito all’occhio la Collegiale di Notre Dame di Dinant, incastonata nella roccia proprio ai piedi della Cittadella.

Quello che caratterizza questa splendida chiesa trecentesca è il suo stile gotico impreziosito dal curioso campanile a bulbo del Cinquecento.

La struttura venne eretta sopra i resti di una chiesa preesistente distrutta varie volte, prima da frane e poi dalle guerre.

Al suo interno potrai ammirare una delle più grandi vetrate decorate d’Europa. Osservandola in tutta la sua bellezza noterai raffigurazioni di alcuni eventi tratti dalla Bibbia.

Inoltre sono presenti diversi oggetti di Dinanderie, ovvero l’arte di lavorare ottone e rame diffusa in città e da cui deriva appunto il nome “Dinant”.

Dinant Belgio: Ponte Charles de Gaulle

Come ti ho già accennato Adolphe Sax, l’inventore del sassofono, è nato proprio a Dinant. Per celebrare il legame tra la cittadina e il musicista sono stati installati giganteschi sax colorati un po’ in tutto il centro storico, con la maggior concentrazione sul Ponte Charles de Gaulle.

Questo ponte, divenuto l’emblema cittadino, collega le due sponde del fiume Mosa ed è dedicato al presedente della Repubblica francese De Gaulle che fu ferito proprio a Dinant durante la Prima Guerra Mondiale. All’inizio del ponte puoi scorgere anche una statua in bronzo in suo onore.

Invece ogni scultura di sassofono rappresenta uno stato membro dell’Unione Europea, anche se il progetto è in continua evoluzione e troverai sempre nuove aggiunte anche extra europee.

Cosa vedere a Dinant in Belgio

Dinant in un giorno: Maison Adolphe Sax

Non poteva mancare un museo dedicato alla vita di Adolphe Sax, ospitato proprio all’interno della sua casa natale.

Il museo è piccolo e ad ingresso gratuito. All’esterno trovi una statua in bronzo del musicista intento a suonare il sax seduto su una panchina. All’interno invece puoi approfondire la conoscenza di quello che è uno degli strumenti musicali più eleganti, oltre che la storia di colui che lo ha inventato.

Maison de la Pataphonie

Sempre restando in tema musicale vale la pena visitare questa collezione originale di strumenti musicali realizzati con oggetti d’uso comune, come bottiglie, corde, tubi e chi più ne ha più ne metta.

La mostra è interattiva e anche tu puoi divertiti a suonare e a comporre nuove melodie in maniera stravagante. Se hai bambini di sicuro sarà difficile poi convincerli a lasciare questo posto.

Dinant Belgio: Maison Leffe

Dinant è nota anche come la città della Leffe, una tra le birre d’abbazia più famose al mondo.

Venne ideata nel XII dai monaci e prodotta per secoli all’interno del birrificio dell’Abbazia Notre Dame de Leffe. Ricorda però che si tratta di una birra d’abbazia e non di una birra trappista in quanto non veniva prodotta in un monastero di ordine trappista.

Dal 1996 invece passa nelle mani del grande marchio AB InBev e la produzione industriale si sposta a Lovanio, nello stabilimento della Stella Artois.

Per conoscere la storia di questa birra storica devi visitare il Museo Maison Leffe, all’interno di La Merveilleuse, ovvero un hotel di lusso ricavato da un ex monastero.

Si tratta di un museo interattivo dove scoprire i processi di produzione, i diversi tipi di birra e i criteri con cui abbinare le birre al cibo. Il tour si conclude con una degustazione.

Cosa fare a Dinant: crociera fluviale sulla Mosa

Se hai tempo a disposizione un’idea carina è partecipare ad una crociera sul fiume Mosa per ammirare la città da una prospettiva diversa.

Ce ne sono di diverse tipologie e durate, ma la classica è quella che arriva fino al castello di Freys con un tour di un paio d’ore. Puoi scegliere anche quelle con opzione pranzi o cene a buffet o con menù.

Rocher Bayard di Dinant

Tra le cose più particolari da vedere a Dinant in Belgio c’è questo spuntone di roccia alto ben 40 metri separato in modo inconsueto dalla montagna.

In realtà il passaggio tra la montagna e la roccia Bayard fu aperto dai soldati di Luigi XIV durante il tentativo di occupazione della città. Oggi è stata costruita al suo interno una strada per il passaggio delle auto che è davvero curiosa da percorrere.

Grotta La Merveilleuse

Un’altra attrazione a neanche 10 minuti dal centro storico di Dinant è la Grotta La Merveilleuse.

Si tratta di uno spettacolo naturale caratterizzato da 3 km di gallerie scavate nella roccia scoperte nel 1904.

Noi non le abbiamo visitate in quanto avevamo già visto le Grotte di Han, molto più vaste e scenografiche. Ma se non hai tempo di spostarti mezz’ora in auto potresti scegliere la più comoda Grotta La Merveilleuse.

Prodotti tipici Dinant

Tra un’attrazione e l’altra prenditi dei momenti di relax in uno dei tantissimi locali che trovi lungo il fiume. Non puoi ripartire senza aver mangiato un piatto di patatine fritte, la cui tradizione si dice sia nata proprio a Dinant, ovviamente accompagnate da un bel boccale di Leffe.

Un’altra specialità è la Couque de Dinant, ossia un grosso biscotto a base di miele e farina da lasciar sciogliere in bocca. Viene cotto su uno stampo in legno con diverse figure decorative e per questo molto spesso viene utilizzato anche come souvenir.

Dove dormire

Se decidi soggiornare a Dinant ti consiglio vivamente l’appartamento Le Pic Dinantais, uno splendido alloggio in pieno centro tra i più economici in città.

Ampio, nuovissimo, pulito e gestito da un proprietario davvero gentile. Anche la posizione è eccellente con parcheggio, supermercato e diversi ristoranti proprio a due passi.

Dinant Belgio: cosa vedere nei dintorni

In questo paragrafo ti lascio alcuni suggerimenti su cosa vedere vicino a Dinant:

  • Chateau de Veves: un piccolo castello dalle torri circolari e i tetti conici che gli donano le sembianze di fortezza incantata
  • Grotte di Han: cavità carsiche con un percorso di circa 3 km in cui meravigliarsi tra sale maestose, stalagmiti, stalattiti e drappeggi a decorare ogni angolo. A rendere tutto ancora più magico uno spettacolo di luci e suoni unico nel suo genere a 110 metri di profondità. Segui il link per tutti gli approfondimenti sulle Grotte di Han
  • Durbuy: un villaggio medievale minuscolo ma dall’enorme fascino senza tempo. Con i suoi 400 abitanti è considerata la “città più piccola del Mondo”. Scopri info e consigli su cosa vedere a Durbuy

Noleggio auto

Se Dinant è solo una tappa di un viaggio itinerante in Belgio, l’uso di un mezzo proprio è indispensabile.

Noi ti consigliamo il portale Discovercars.com per il noleggio auto. Ti lascio il link per dare un’occhiata a prezzi e disponibilità perché ci hanno offerto un servizio affidabile, puntuale e tra i più economici che abbiamo trovato online.

Infatti questo sito mette a confronto i costi di diverse imprese di noleggio aiutandoti a scegliere l’auto perfetta per il tuo viaggio a prezzi super competitivi. Altro punto a favore è che tra i servizi è prevista la cancellazione gratuita e l’assistenza 24/7.

Mi raccomando, ricordati sempre di stipulare una buona polizza assicurativa e di prenotare in anticipo il parcheggio per la tua auto per viaggiare sereno e senza pensieri.

Per l’assicurazione noi ci affidiamo da sempre ad Heymondo, compagnia affidabile e completa. Segui il link per fare un preventivo approfittando del nostro codice sconto del 10% su qualsiasi assicurazione di viaggio. Per approfondire le caratteristiche del prodotto e come scegliere l’assicurazione viaggio più adatta a te leggi l’articolo dedicato.

Invece per trovare il parcheggio più economico in base alle tue esigenze ti consigliamo ParkingMyCar. Usa il nostro codice sconto acchiappamappa10 per avere il 10% di sconto sulla tua prenotazione.

In pochi click confronta i prezzi di parcheggi in città, aeroporti, porti e stazioni che sono molto vantaggiosi rispetto ai parcheggi ufficiali degli aeroporti.

Ci segui già su Instagram? Ti aspettiamo sul nostro profilo per tante nuove avventure insieme.

Cosa aspetti !!! iscriviti alla nostra newsletter e unisciti ad altre 1500 persone!!!