Croazia senza vignetta
Consigli e pensieri di viaggio,  Croazia,  Destinazioni,  Europa,  Slovenia

Croazia senza vignetta: dall’Italia in Croazia senza vignetta slovena

E’ possibile raggiungere in auto la Croazia senza la vignetta delle autostrade slovene? Questo articolo vuole essere una guida assolutamente legale per aiutare tutti quelli che vogliono risparmiare qualcosina durante le proprie vacanze.

La Croazia trovandosi vicina all’Italia è una destinazione che può essere raggiunta facilmente in auto, soprattutto per chi vive al nord. Ma per arrivare a destinazione devi percorrere 10 km di autostrada slovena che comporta l’obbligo di acquisto del famoso bollino sloveno.

Con un po’ di accortezze e pazienza puoi evitare di prenderlo viaggiando su strade alternative gratuite. Non ti preoccupare, allungherai leggermente il tuo itinerario ma sarà totalmente legale.

Mi raccomando, prima di partire stipula sempre una buona assicurazione di viaggio per viaggiare sereno e senza pensieri. Noi ci affidiamo da sempre ad Heymondo, compagnia affidabile e completa. Segui il link per fare un preventivo approfittando del nostro codice sconto del 10% su qualsiasi assicurazione di viaggio. Per approfondire le caratteristiche del prodotto e come scegliere l’assicurazione viaggio più adatta a te leggi l’articolo dedicato.

Bollino autostrada Slovenia

La vignetta slovena è un contrassegno obbligatorio per percorrere qualsiasi autostrada del Paese. Infatti in Slovenia non esistono i pedaggi come in Italia, ma devi acquistare il tagliando prima di imboccare l’autostrada.

Quanto costa il bollino per l’auto?

  • 15,00 € per una settimana
  • 30,00 € per un mese
  • 110,00 € per un anno

Questi prezzi sono relativi alle autovetture. Se viaggi in camper, moto o per qualsiasi altra informazione di approfondimento ti consiglio di visitare il sito per viaggiare in Slovenia.

Mi raccomando, non cercare di fare il furbo in quanto i controlli sono frequenti e le multe salate (dai 300,00 € agli 800,00 €).

Dove comprare la vignetta per la Slovenia?

Puoi acquistarla in bar, tabaccherie, edicole e stazioni di servizio al confine tra Italia e Slovenia, oppure ai caselli prima di imboccare le autostrade slovene.

Da dicembre 2021 è stata introdotta la vignetta elettronica, che ha le stesse funzioni di quella classica adesiva ma viene acquistata online.

Ma ora vediamo insieme come arrivare in Croazia senza vignetta.

Croazia senza vignetta slovena

Come andare in Croazia senza pagare il bollino sloveno? Semplicemente transitando su strade normali che non siano autostrade o superstrade.

Una volta arrivato a Trieste raggiungi la Croazia senza vignetta seguendo i cartelli di colore giallo che indicano le strade normali e gratuite della Slovenia. Fai attenzione ad evitare i cartelli verdi delle autostrade e quelli blu delle tangenziali che hanno l’obbligo di vignetta.

Dall’Italia alla Croazia senza il bollino sloveno

Usciti dall’autostrada A4 Torino-Milano-Padova-Venezia-Trieste al casello di Trieste Lisert segui le indicazioni per “Capodistria” oppure “Rabuiese”.

Una volta raggiunto il vecchio confine tra Italia e Slovenia svolta a destra in direzione “Hrvatini/Crevatini” e “Skofije”. Attenzione in quanto mantenendo la sinistra entri in una strada a scorrimento veloce con vignetta obbligatoria.

Segui sempre i cartelli per “Hrvatini/Crevatini” e “Škofije” e all’incrocio gira a sinistra in direzione “Trst/Trieste” e “Škofije”.

Ti trovi ora sul cavalcavia che oltrepassa la strada a scorrimento veloce E61. Tu allo stop imbocca la strada verso “Plavje” e “Škofije”.

Dopo aver superato l’abitato di Skofije è la volta di seguire prima per “Dekani” e “Koper/Capodistria”, e poi alla seconda rotonda per “Bertoki/Bertocchi”.

Attraversa il paese di Bertocchi e costeggiando la superstrada prosegui in direzione “Sv. Anton” e dopo circa 4 km per “Koper/Capodistria”.

Raggiunta la rotonda con il cimitero cittadino svolta a sinistra verso “Pula/Pola” e “Center/Centro”. Al semaforo invece gira a sinistra seguendo sempre le indicazioni per Pula e da qui la vignetta slovena non sarà più necessaria.

Ora proseguendo dritto raggiungi il “valico di Dragogna” che segna il confine con la Croazia a circa 14 km di distanza.

Autostrade Croazia

Negli ultimi anni il governo croato investito molto per modernizzare e sistemare la rete stradale del paese.

Ora le autostrade permettono di raggiungere quasi ogni zona della Croazia, anche cittadine poco conosciute per mancanza di collegamenti.

Pedaggio Croazia

Così come in Italia anche le autostrade della Croazia prevedono un pedaggio che si paga al casello. Non esistono quindi bollino o vignette simili a quelle slovene.

L’importo dipende dai chilometri percorsi e dalla categoria del veicolo.

Il pagamento del pedaggio al casello può essere effettuato in contanti o con carta di credito. Ricorda però che il telepass italiano non è valido nelle autostrade della Croazia, ma devi aver installato un apposito dispositivo croato

Noleggio auto

Se decidi di noleggiare un’auto per intraprendere il tuo itinerario ti consiglio il portale Discovercars.com.

Ti lascio il link per dare un’occhiata a prezzi e disponibilità perché ci hanno offerto un servizio affidabile, puntuale e tra i più economici che abbiamo trovato online.

Infatti questo sito mette a confronto i costi di diverse imprese di noleggio aiutandoti a scegliere l’auto perfetta per il tuo viaggio a prezzi super competitivi. Altro punto a favore è che tra i servizi è prevista la cancellazione gratuita e l’assistenza 24/7.

Risparmia sulla connessione internet all’estero con Holafly, un’eSIM con dati illimitati e nessun costo di roaming. In base alla tua destinazione scegli tra il piano dati illimitati in Europa, oppure cerca la tua destinazione internazionale. Con il nostro codice sconto ACCHIAPPAMAPPA approfitta del 5% di sconto.

Viaggiare in auto in Croazia e Slovenia

Ti ricordo che per circolare sulle strade slovene e croate, così come in tante altre nazioni d’Europa, è obbligatorio il Kit di pronto soccorso omologato UE, oltre che il triangolo di sicurezza, il giubbino catarifrangente e il set di luci di ricambio.

Attenzione in quanto se vieni fermato dalla polizia puoi andare incontro a multe salate se non in regola.

Ci segui già su Instagram? Ti aspettiamo sul nostro profilo per tante nuove avventure insieme.

Mi raccomando, ricordati sempre di stipulare una polizza assicurativa che ti protegga da qualsiasi problema in viaggio. Dai un’occhiata alle diverse soluzioni che offre HEYMONDO e approfitta del 10% di sconto esclusivo per essere un nostro lettore

Cosa aspetti !!! iscriviti alla nostra newsletter e unisciti ad altre 1500 persone!!!

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *