Creta Est itinerario
Destinazioni,  Europa,  On the Road

Creta Est: cosa vedere tra spiagge più belle e siti archeologici

Nell’articolo precedente ti abbiamo parlato della bellezza delle spiagge di Creta Ovest, ma sappi che anche Creta Est non è da meno.

Tra tutti i nostri viaggi in Europa la destinazione in cui abbiamo trovato il miglior mix di storia e natura è proprio la Grecia. E Creta credo sia una delle isole più complete.

Più nello specifico nella parte orientale di Creta puoi organizzare un itinerario completo con siti archeologici, spiagge selvagge oppure organizzate, villaggi autentici e tanta natura incontaminata.

In questa guida ti porto alla scoperta delle spiagge più belle da vedere a Creta Est e delle sue principali attrazioni. Tanti consigli anche sul noleggio auto e su dove dormire.

Creta dove andare: Creta Est o Creta Ovest?

Se hai solo una settimana a disposizione diventa difficile visitare tutte le parti più belle di Creta in quanto l’isola ha una forma allungata e le distanze tra le varie spiagge sono notevoli.

Quindi visitare Creta orientale o Creta occidentale? Questo è il dilemma.

Noi con un itinerario di 15 giorni siamo riusciti a visitare le spiagge più belle di Creta da ovest ad est inserendo anche qualche tappa culturale come il Palazzo di Cnosso o le Grotte di Psychro. Scopri il nostro viaggio a Creta con bambini completo.

In questo articolo ci concentriamo sulle bellezze di Creta Est, mentre se vuoi approfondire anche la parte occidentale segui il link per scoprire il nostro itinerario di una settimana a Creta Ovest.

Devo ammettere che la zona migliore con il mare più bello di Creta l’abbiamo trovata ad ovest, ma nella parte orientale ci sono anche tante testimonianze di storia e leggende.

A Creta Est trovi le principali attrazioni turistiche e culturali, mentre a Creta Ovest le spiagge sono poco turistiche con panorami da cartolina e colori che riempiono gli occhi.

Nella costa nord-est nei pressi di Malia le spiagge sono sempre molto affollate, piene di locali e grandi hotel.

Creta sud invece è caratterizzata da una natura più selvaggia e per questo più spettacolare, con meno turismo e più villaggi autentici.

La scelta della zona quindi dipende dal tipo di vacanza che cerchi. In questo articolo ti aiutiamo a scoprire le migliori spiagge di Creta Est.

Pronto a partire con noi?

Creta orientale spiagge

Ecco una guida delle spiagge più belle di Creta Est suddivise per prefettura.

Prefettura di Heraklion

  • Spiaggia di Matala
  • Red Beach
  • Spiaggia di Agia Pelagia

Prefettura di Lasithi

  • Spiagge di Agios Nikolaos
  • Myrtos Beach Creta
  • Isola di Chrissi
  • Spiaggia di Vai

Spiaggia di Matala

Tra le cose da vedere a Creta Est non può mancare il villaggio di Matala e la sua spiaggia. Uno dei posti più originali ed alternativi di Creta.

Il blu del mare è protetto da rocce con grotte che nella preistoria erano abitazioni, poi trasformate dai romani in tombe e negli anni 60-70 divenute sistemazioni di comunità hippy.

Anche il villaggio è super colorato e con un’atmosfera “Peace & Love”. La spiaggia è tranquilla e attrezzata con sdraio e ombrelloni blu e bianchi che richiamano i colori da cui si è circondati.

Trovi tutte le altre informazioni nell’articolo sulla spiaggia di Matala.

Caves Matala Beach

Red Beach

Accanto alla spiaggia di Matala trovi la Red Beach, con caratteristiche simili ma più appartata e selvaggia. La puoi raggiungere da Matala tramite un sentiero che in circa mezz’ora ti porta in questa spiaggia contraddistinta da sabbia rossastra dovuta all’erosione rocciosa.

Spiaggia Agia Pelagia

Sulla costa nord-est di Creta si trova Agia Pelagia, stretta spiaggia di sabbia circondata da abitazioni ed edifici turistici.

Come tutte le spiagge di Creta il mare è bello e trasparente con fondali che degradano dolcemente ideali anche per i bambini. Inoltre si trova all’interno di un’insenatura tranquilla e protetta dai venti, quindi il mare è sempre calmo.

La spiaggia di Agia Pelagia è attrezzata e in estate viste le sue dimensioni si riempie molto velocemente. In questo caso l’alternativa è camminare un po’ e raggiungere Fylakes, due piccole baie sabbiose quasi deserte.

Agios Nikolaos spiagge

Agios Nikolaos è una cittadina tra le località più rinomate di Creta, caratterizzata dal lago Voulismeni che grazie ad un canale sfocia direttamente in mare.

Poco distante dal centro storico raggiungi diverse spiagge dal mare trasparente e pulito, come ad esempio Ammoudi oppure la spiaggia di Voulisma.

Myrtos Beach Creta

Myrtos Beach si trova nei pressi di Ierapetra a Creta Sud ed è una spiaggia tranquilla e lontana dal caos della costa settentrionale. Il litorale formato da sabbia e sassolini è in parte attrezzato con lettini e in parte libero, ma è talmente ampio che non è difficile trovare un posto isolato. Il mare non ha i colori da sogno di Chrissi Island, ma sempre pulito e piacevole per una giornata di relax.

Isola di Chrissi

Nel tuo itinerario di Creta Est ricordati di inserire l’escursione a Chrissi Island. Questa piccola isola di Creta si trova sulla costa sud e puoi raggiungerla con un traghetto che parte da Ierapetra.

Un vero paradiso terrestre che si è formato grazie all’eruzione di un vulcano sottomarino.

Sull’isola abbiamo trovato alcune tra le spiagge con il mare più bello di Creta. La sabbia bianca mischiata al rosa delle conchiglie frantumate si fonde con le mille tonalità del mare che dal turchese sfumano fino al blu intenso. Alle spalle delle spiagge una natura selvaggia tipica di un’isola deserta con dune e cedri del Libano.

Nell’articolo su Chrissi Island trovi tutti i dettagli su come raggiungerla e cosa fare sull’isola.

Chrissi Island a Creta

Spiaggia di Vai

E’ una delle più famose e frequentate spiagge di Creta Est.

La spiaggia di Vai è caratterizzata dal più grande palmeto d’Europa con circa 5000 palme da datteri cretese (Phoenix Theophrasti ). In greco infatti Vai significa proprio “palma”.

Non sembra neanche di essere in Grecia, ma in uno di paesaggi esotici africani o dei Caraibi. Spiaggia bianca, mare turchese e qualche isolotto levigato che spunta dall’acqua rendono il posto davvero affascinante.

Si tratta di una zona protetta che fa parte della grande tenuta del monastero di Toplou. E’ recintata e aperta al pubblico dall’alba al tramonto. Questo perché l’eccessivo turismo di massa degli anni ’80 deturpò la spiaggia riempiendola di rifiuti.

Tra tutte le spiagge di Creta Est l’abbiamo trovata piuttosto cara tra parcheggio e servizi rispetto alle altre, ma vale la pena passarci una giornata.

Circa 5 minuti a sud della spiaggia di Vai trovi Psili Ammos Beach, anch’essa dai colori incantevoli ma molto più tranquilla.

La spiaggia di Vai a Creta Est
Credit by creta.info

Esempio itinerario Creta Est in una settimana

Ecco il nostro diario di viaggio con tutte le tappe giorno per giorno delle cose da vedere e delle migliori spiagge di Creta Est. Per avere le idee più chiare delle distanze nel paragrafo successivo trovi anche una mappa di tutte attrazioni turistiche di Creta Est che abbiamo visitato in una settimana.

  • 1° GIORNO: ARRIVO E VISITA AL PALAZZO DI CNOSSO
  • 2° GIORNO: SPIAGGIA DI MATALA E RED BEACH
  • 3° GIORNO: AGIOS NIKOLAOS BEACH
  • 4° GIORNO: ISOLA DI CHRISSI
  • 5° GIORNO: GROTTA DI PSYCHRO
  • 6° GIORNO: SPIAGGIA DI MYRTOS
  • 7° GIORNO: SPIAGGIA DI VAI
  • 8° GIORNO: SPIAGGIA DI AGIA PELAGIA

Creta Est mappa spiagge e attrazioni (in italiano)

Dai un’occhiata alla cartina con le spiagge più belle di Creta Est e alle maggiori attrazioni per decidere dove dormire e l’itinerario ideale per le tue esigenze.

la mappa di Creta est con le migliori spiagge

Noleggio auto a Creta Est

Per completare l’itenerario di Creta Est sopra descritto devi noleggiare un automobile. Noi ci siamo affidati a Rental Cars e ci siamo trovati bene. Anzi, direi che ci è andata ancora meglio del previsto.

Noleggio auto a Creta Suzuki Jimni

Infatti abbiamo prenotato una Hyundai i10 online, l’auto più economica che c’era, ma al banco dell’aeroporto di Heraklion non avevano disponibilità così ci hanno dato una classe superiore. Così abbiamo girato l’isola con una Suzuki Jimny, piccolo fuoristrada con tettuccio decappottabile ideale per avventure su sterrati.

Ti consiglio di includere un’assicurazione kasko che copre tutti i danni. Se non lo sai a Creta l’assicurazione auto non copre però i danni procurati su strade non autorizzate, strade non asfaltate o sterrate. Con un po’ di attenzione non abbiamo avuto seccature.

Creta Est: dove dormire

Come ti dicevo all’inizio tutto dipende dal tempo che hai a disposizione e da cosa vuoi visitare a Creta. L’ideale sarebbe un viaggio itinerante con diverse basi dove dormire e una volta visitata la parte orientale spostarsi nella parte ovest di Creta.

Ci siamo divertiti un sacco davanti al pc ad organizzare il nostro viaggio fai da te, prenotando alloggi e studiando l’itinerario ideale.

Se non hai ancora chiaro qual è il posto migliore dove soggiornare a Creta Est ti lascio alcuni punti strategici.

  • Heraklion: la capitale di Creta situata sulla costa nord, dove c’è l’aeroporto principale dell’isola. In questa città puoi fare il pieno di storia con il Museo Archeologico di Heraklion e il Palazzo di Cnosso a poca distanza. Una buona base di partenza, ma ho trovato la città troppo caotica e lontana dalle più belle spiagge di Creta Est.
  • Agia Pelagia: poco più di 20 chilometri a ovest di Heraklion trovi questo caratteristico villaggio di pescatori divenuto una delle principali località turistiche cretesi. Ci sono tanti alloggi diversi, dagli appartamenti agli hotel e inoltre è ben servito con bar, taverne e ristoranti tipici.
  • Ierapetra: Questa cittadina è un’ottima base per visitare Creta. Si trova nella costa sud e dal suo porto partono i traghetti per la caraibica Chrissi Island.
  • Sempre nella costa sud ci sono tanti piccoli villaggi dove puoi cercare qualche alloggio caratteristico e sicuramente più economico rispetto alle grandi città.

Nel box sottostante trovi la cartina di Creta con tutti gli alloggi disponibili. Non ti resta che scovare l’offerta migliore!

Booking.com

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *