Cose particolari da vedere a Siviglia
Destinazioni,  Europa,  Spagna

Curiosità su Siviglia: 15 cose particolari da vedere a Siviglia

Siviglia è la capitale dell’Andalusia ricca di storia, arte, tradizioni e divertimento. Ma non sono solo le bellezze architettoniche e storiche che vale la pena conoscere. In questo articolo infatti trovi 15 cose particolari da vedere a Siviglia che ti permetteranno di esplorare più a fondo la città.

Non tutti sanno che tra le sue piazze, giardini e monumenti si cela una Siviglia nascosta e insolita fatta di curiosità, segreti imperdibili e piccoli misteri.

Pronto a scoprire i posti più insoliti e le curiosità su Siviglia? Prosegui la lettura per visitare Siviglia in modo alternativo, scoprendo il lato più ignoto di questa meravigliosa città della Spagna.

Hai seguito le nostre avventure su Instagram? Trovi ancora tutti i video nelle stories in evidenza. Ti aspettiamo!

Se è la prima volta in città ti consiglio prima di leggere la guida su cosa vedere a Siviglia con attrazioni principali e luoghi imperdibili.

Organizzazione viaggio a Siviglia: consigli pratici

  • Alloggio: prenota in anticipo il tuo alloggio di Siviglia, per trovare a prezzi accessibili la soluzione che più corrisponde alle tue esigenze
  • Tour guidati: partecipa ad un free tour di Siviglia in italiano per un primo approccio alla città. Sono gratuiti e a fine attività decidi tu l’importo che consideri corretto in base al tuo grado di soddisfazione. Oltre ad essere economici, evitano perdite di tempo e permettono di scoprire segreti e principali attrazioni grazie alla presenza di una guida locale
  • Dall’aeroporto al centro di Siviglia: prenota un transfer privato per raggiungere in modo veloce ed comodo il tuo alloggio. Segui il link per tutti gli approfondimenti su come raggiungere il centro di Siviglia dall’aeroporto
  • Noleggio auto: il portale Discovercars confronta le tariffe migliori delle compagnie di noleggio auto
  • Connessione Internet: risparmia sulla connessione internet all’estero con Holafly, un’eSIM con dati illimitati e nessun costo di roaming. Tra le destinazioni scegli il piano dati illimitati per la Spagna e approfitta del nostro codice sconto ACCHIAPPAMAPPA per avere il 5% di sconto
  • Assicurazione viaggio: stipula una buona polizza assicurativa per viaggiare sereno e senza pensieri. Noi ci affidiamo da sempre ad Heymondo, compagnia affidabile e completa. Segui il link per fare un preventivo approfittando del nostro codice sconto del 10% su qualsiasi assicurazione di viaggio
  • Periodo ideale: in questi articoli trovi informazioni e consigli su quando andare a Siviglia e quanti giorni servono per visitare Siviglia

Trova il volo più economico su Skyscanner, il motore di ricerca che confronta i voli low cost delle principali compagnie aeree e agenzie di viaggio e trova le offerte per le tue destinazioni preferite.

Alcazar Siviglia curiosità

L’Alcazar di Siviglia è il palazzo reale della città, costruito in architettura mudejar, ovvero una fusione di tecniche e concezioni delle culture ebraica, mussulmana e cristiana.

Vanta il primato di residenza reale ancora in uso più antica d’Europa, utilizzata ancora oggi dalla famiglia reale durante le visite in città.

Inoltre è stata dichiarata Patrimonio dell’Umanità UNESCO nel 1987, insieme alla Cattedrale di Siviglia e all’Archivio delle Indie.

Nonostante sia una delle attrazioni imperdibili di Siviglia, nasconde ancora alcuni segreti poco conosciuti. Ad esempio sai che al suo interno puoi imparare a ballare il valzer? Il pavimento della Sala delle Volte o delle Feste è formato da piastrelle disposte in sequenza perfetta per guidarti nei passi di valzer.

Come abbiamo scoperto questa e tante altre curiosità? Partecipando ad una visita guidata combinata di Real Alcazar, Giralda e Cattedrale di Siviglia.

Cose insolite da fare a Siviglia: scoprire i segreti della Cattedrale

Tra le cose particolari da vedere a Siviglia ci metto anche la cattedrale che, pur restando uno dei monumenti più noti della città, è ricca di segreti, curiosità e cose strane che ti voglio raccontare.

Mi raccomando, se hai intenzione di visitarla ti consiglio di acquistare in anticipo i biglietti online per evitare lunghe code in biglietteria.

  • E’ la chiesa gotica più grande al mondo. Ben cinque navate che si sviluppano sui suoi 126 metri di lunghezza e 83 di larghezza
  • Una chiesa cattolica a pianta quadrata e non a croce latina? Questo è dovuto al fatto che fu costruita sopra i resti di un’antica moschea adattandola alla struttura preesistente
  • All’ingresso, nei pressi della Porta del Lagarto, alza lo sguardo verso il soffitto per trovare un coccodrillo appeso insieme ad una zanna d’elefante. Si narra che fossero i regali inviati dal sultano d’Egitto al re Alfonso X per chiedere la mano di sua figlia. Il re rifiutò la proposta ma tenne i regali
  • Conserva la tomba di Cristoforo Colombo dal 1899. Alla base della tomba puoi leggere “Quando l’isola di Cuba s’emancipò dalla Madre Spagna, Siviglia ottenne il deposito dei resti mortali di Colombo e il comune erse questo piedistallo”
  • E’ circondata da colonne incatenate, ma perchè? Sono pilastri che servivano a definire i limiti della giurisdizione civile ed ecclesiastica nel XVI secolo. Una sorta di “diritto d’asilo” che impediva alle guardie di entrare nei luoghi sacri per arrestare le persone. Era divenuto quindi anche un mezzo spesso utilizzato per sfuggire alla giustizia
  • Sui muri della facciata esterna noterai delle scritte rosse. Quelli sono i “Víctores”, gli antenati dei graffiti dei giorni nostri. Dal XIV secolo venivano usati da alcune università spagnole per commemorare gli studenti che ottenevano il titolo di Dottore

Curiosità sulla Giralda di Siviglia

L’iconica Giralda è la torre campanaria della Cattedrale di Siviglia, ma sai che originariamente era un minareto usato per annunciare i momenti di preghiera nella moschea?

Curiosità sulla torre Giralda di Siviglia

Infatti la parte più antica è di stampo islamico, poi ampliata e ristrutturata dai cristiani spagnoli nel XVI secolo. In cima puoi notare El Girardillo, la banderuola in bronzo simbolo della città che si muove con il vento.

Non salirai scale ma bensì 34 rampe che permettevano al muezzin di salire a cavallo in cima per intonare l’invito alla preghiera.

La Giralda ha diverse “sorelle”, prima tra tutte la torre della Moschea della Koutoubia a Marrakech che è stata d’ispirazione per la sua costruzione. Un’altra “copia” ben riuscita la trovi a Kansas City, all’interno di un centro commerciale.

Cose particolari da vedere a Siviglia: arance amare di Siviglia

Ti potrà sembrare strano ma Siviglia è la Capitale delle Arance.

Con più di 40.000 alberi di arance che decorano strade, quartieri e ogni spazio urbano, rappresenta il più grande aranceto del mondo.

Anche se la tentazione è forte ti consiglio di non mangiarle perché hanno un gusto amarissimo. Le arance di Siviglia vengono raccolte e utilizzate poi per produrre marmellate, liquori e profumi.

Cose curiose da fare a Siviglia: scoprire i segreti di Plaza de Espana

Ho amato Plaza de España a Siviglia, a mio avviso una delle piazze più affascinanti d’Europa. Passeggiare tra le sue maioliche colorate, rilassarsi al sole su panchine che rappresentano le diverse province spagnole e scattare foto in uno scenario straordinario.

Ma tante sono le curiosità che forse non sai di Plaza de España. Pronto a scoprire alcune delle cose particolari da vedere a Siviglia?

  • La sua forma semiellittica simboleggia l’abbraccio tra la Spagna e le sue ex colonie
  • Si estende per ben 50.000 metri quadrati, l’equivalente di 5 campi da calcio
  • Lungo il perimetro della piazza ci sono 48 nicchie con panchine, ognuna delle quali rappresenta una provincia spagnola. Ma perché 48 e non 50? Perché le Isole Canarie in passato avevano una sola provincia e perché non è presente la provincia di Siviglia, rappresentata in altri quattro murales della piazza
  • La piazza è attraversata da un canale lungo più di 500 metri navigabile con barche a remi. Ecco il motivo del soprannome “la Venezia di Siviglia”
  • Il canale è attraversato da 4 ponti che rappresentano i 4 antichi regni di Spagna: Castiglia, Aragona, Navarra e Leon. Aguzza bene la vista per trovare nei pressi del Ponte di Aragona un’impronta fossile portafortuna impressa in una colonna
  • All’ingresso della piazza trovi la statua di Aníbal González, l’architetto ideatore di Plaza de España. Guarda sotto il suo cappotto per scovare le impronte segrete delle manine dei suoi figli

Cose particolari da vedere a Siviglia: Torero di Triana

Spostiamoci ora verso Triana, il quartiere gitano situato oltre il fiume Guadalquivir che racchiude l’anima autentica della città.

Vai alla ricerca della statua di Pascual Marquez che ritrae un torero senza cuore con un buco nel petto. Posizionandoti alle sue spalle dalla cavità vedrai la Giralda perfettamente incorniciata.

Questo per mostrare il grande amore del torero per la città di Siviglia.

Cose particolari da vedere a Siviglia: i funghi giganti del Metropol Parasol

Il Metropol Parasol di Siviglia è la più grande struttura in legno al mondo, nota anche come Las Setas.

Il simpatico soprannome deriva dal fatto che la struttura ricorda sei funghi giganti uniti tra loro da un reticolato a nido d’api. Infatti “setas” in spagnolo significa “funghi”.

Percorri la passerella delle sue terrazze panoramiche per godere del panorama più bello sulla città e per sognare con lo spettacolo di luci e musica che va in scena al tramonto.

Per una visita ancora più alternativa partecipa ad tour guidato di Las Setas con contenuti 3D. Indossa degli smartglass per vivere un tour di realtà virtuale che mostrerà come appariva la città nel periodo dell’Impero Romano, quando la città era conosciuta come Hispalis.

Il Metropol Parasol

Siviglia nascosta: Chiesa di San Pedro

Cose particolari da vedere a Siviglia la Chiesa di San Pedro

Uno dei segreti di Siviglia si nasconde proprio nel dipinto della Chiesa di San Pedro, edificio cattolico in stile gotico-mudejar costruito nel XIV secolo.

Sulla sua facciata noterai un’opera di Juan Oliver intitolata L’Uccellino di San Pedro.

La particolarità è che al suo interno è nascosto un cardellino a cui è connessa una leggenda. Chi riesce a scovare l’uccellino troverà l’amore, mentre chi fallisce resterà single a vita.

Poi fammi sapere se sei riuscito a riconoscerlo!

Curiosità su Siviglia: macine del Barrio Santa Cruz

Tra le cose particolari da vedere a Siviglia non perderti il Barrio Santa Cruz, l’anima romantica di Siviglia che conserva le attrazioni principali del centro storico.

Passeggiando tra i suoi stretti vicoli noterai che alla base di alcune abitazioni si trovano delle macine in pietra.

Perché? In passato le carrozze che percorrevano queste stradine danneggiavano spesso gli edifici e, poiché non erano costruiti con roccia dura, venivano protetti incassando delle macine in pietra alle facciate.

Cose insolite da fare a Siviglia: assaggiare gli Yemas al Convento di San Leandro

Una delle esperienze più particolari che puoi fare a Siviglia è acquistare gli Yemas dalle monache di clausura del Convento di San Leandro.

Gli Yemas sono dei dolcetti tipici di Siviglia preparati con tuorli d’uovo e ricoperti da una glassa allo zucchero. Sono molto dolci, semplici e artigianali in quanto preparati dalle suore, tuttavia è il modo in cui si ordinano la parte più curiosa.

Non avrai nessun contatto con le suore, ma una volta davanti al tornello di legno suona il campanello e attendi. Dopo qualche minuto dall’altra parte una vocina ti chiederà cosa vuoi ordinare ed ecco che con un giro di ruota riceverai quanto richiesto. Allo stesso modo metti i soldi nel tornello per pagare.

Ammetto che i dolci non avevano un gusto eccezionale, ma siamo contenti di aver lasciato un’offerta al convento e di aver provato un’esperienza originale che ci ha catapultato in un’epoca passata.

Cose particolari da vedere a Siviglia: uno spettacolo di Flamenco

Assistere ad uno spettacolo di flamenco è una delle cose più coinvolgenti che puoi fare a Siviglia. Non per niente è stato eletto come forma d’arte universale ed inserita dal 2010 tra i Patrimoni Culturali Immateriali dall’UNESCO.

Questa danza ha origine molto antiche legate alla cultura e alla comunità gitana. Infatti gli zingari spagnoli nel XVIII secolo furono rilegati a Triana, vietando loro di vivere tra le mura cittadine di Siviglia.

Per esprimere la loro rabbia e delusione i gitani iniziarono a cantare e ballare in privato, senza musica ma battendo i piedi per terra e le mani sul tavolo.

Successivamente venne introdotta la musica e il flamenco diventò la tipica danza andalusa che tutti conosciamo.

Il mio consiglio quindi è di assistere ad uno spettacolo dal vivo al Museo del Ballo di Flamenco di Siviglia, la migliore sede in città, un edificio del XVIII secolo circondato da aranci e costruito sopra un tempio romano. 

Powered by GetYourGuide

Cose curiose da fare a Siviglia: Tour delle tapas

Così come il flamenco anche l’ora dell’aperitivo a Siviglia è una vera istituzione. Un momento allegro e goloso da condividere con gli amici attorno ad un tavolo.

E per far festa cosa c’è di meglio di tapas accompagnate da una birra o da un bicchiere di tinto de verano?

Per chi non lo sapesse le tapas sono mini-porzioni di diverse specialità spagnole. Ne trovi di tutti i gusti, da quelle a base di pesce e crostacei a quelle di carne e salumi, da quelle con verdure alle tapas dolci.  

Immergiti nel mondo delle tapas andaluse con un tour dei bar di tapas più autentici ed emblematici di Siviglia, evitando trappole per turisti. Mangia e vivi come un vero local mentre ti godi un’esperienza gastronomica unica.

Powered by GetYourGuide

Siviglia insolita cosa fare: navigazione sul Guadalquivir

Cose insolite da fare a Siviglia crociera fluviale

Siviglia non ha sbocchi sul mare eppure hai la possibilità di imbarcarti su una crociera. Difatti puoi visitare la città in modo alternativo osservandola dall’acqua.

Salendo a bordo di una crociera fluviale sul fiume Guadalquivir potrai ammirare alcune delle attrazioni più importanti di Siviglia da un’altra prospettiva.

Se invece sei un tipo sportivo perché non fare un tour di Siviglia in kayak accompagnato da una guida esperta?

Siviglia nascosta e segreta: tour particolari dei misteri di Siviglia

Se vuoi scoprire una Siviglia nascosta fatta di storici segreti, eventi paranormali e misteri oscuri scegli tra una di queste interessanti visite guidate.

Cose particolari da vedere a Siviglia: Museo delle Illusioni

Tra le cose insolite che puoi fare a Siviglia divertiti a stimolare la tua mente con illusioni ottiche, ologrammi, stanze rotanti, enigmi 3D e miraggi al Museo delle Illusioni di Siviglia.

Viaggio in un mondo di fantastiche illusioni, sfida le leggi di gravità, gioca con la prospettiva e scatta tante foto divertenti.

Un modo simpatico per avventurarsi in un’esperienza visiva, sensoriale ed educativa con famiglia e amici.

Dove dormire

Per ottimizzare costi e tempo ti consiglio di scegliere un alloggio in centro, in modo tale da poter visitare facilmente a piedi la città senza dover prendere mezzi pubblici.

Noi abbiamo alloggiato al Alegre Apartments, splendido appartamento nel cuore del centro storico a soli 100 metri dalla Giralda.

Un ampio appartamento nuovo e pulitissimo, dotato di tutti i comfort. All’arrivo ci hanno omaggiato di tè e caffè per la colazione e di qualche birra e bibita per i bambini.

La comodità è anche il check-in e il check-out online attraverso l’invio di codici automatici che rendono inutili le chiavi. Super approvato da noi!

Verifica prezzi e disponibilità di Alegre Apartments su Booking.

Ci segui già su Instagram? Ti aspettiamo sul nostro profilo per tante nuove avventure insieme.

Cosa aspetti !!! iscriviti alla nostra newsletter e unisciti ad altre 1500 persone!!!

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *