Cosa vedere a Genova in un giorno
Destinazioni,  Italia,  Liguria

Cosa vedere a Genova in un giorno: itinerario a piedi (con mappa)

Il capoluogo della Liguria è forse una tra le città del nord Italia più sottovalutate, nonostante il suo ricco patrimonio storico, architettonico e gastronomico. In questo articolo trovi una guida di viaggio a cosa vedere a Genova in un giorno, con l’itinerario ideale per muoversi a piedi ottimizzando i tempi.

Una città schiva e riservata che dai monti si estende verso il blu del mare regalando viste panoramiche mozzafiato. Scopri i preziosi tesori che si nascondono tra i caruggi del centro storico, resta con il naso all’insù ad ammirare sfarzosi palazzi nobiliari, respira a pieni polmoni la salsedine portata dal mare e passeggia tra le imbarcazioni del porto con una focaccia in mano.

“Vedrai una città regale, addossata ad una collina alpestre, superba per uomini e per mura, il cui solo aspetto la indica signora del mare”

Francesco Petrarca – 1358

Visitare Genova in un giorno in maniera completa è praticamente impossibile, ma è possibile organizzare un bel tour del centro storico tra i più importanti posti da vedere a Genova.

Ovviamente questo itinerario di Genova di un solo giorno comporta delle scelte, come ad esempio escludere musei e attrazioni che richiederebbero un tempo di visita troppo lungo.

Ma sono sicura che Genova ti conquisterà, quindi avrai altre occasioni per tornarci magari dedicandogli più giorni.

Prosegui quindi la lettura per tutti gli approfondimenti sulle cose da vedere a Genova in un giorno. Da come arrivare in città a come muoversi, dall’itinerario da seguire ai luoghi imperdibili.

Cosa vedere a Genova in un giorno? Per ottimizzare i tempi e visitare le principali attrazioni in poche ore ti consiglio un tour guidato a piedi di Genova con guida locale oppure un giro in autobus panoramico scoperto.

Come Arrivare a Genova: treno, auto o aereo

  • Genova in treno: il modo più comodo per raggiungere il capoluogo ligure. Il comune di Genova conta ben 26 stazioni ferroviarie, ma le principali sono la stazione di Brignole e quella di Piazza Principe. Essendo ai due estremi del centro storico abbiamo pianificato l’arrivo a Brignole e la ripartenza da Piazza Principe in modo tale da semplificare il nostro tour di Genova a piedi
  • Auto: puoi raggiungere il centro città in auto imboccando l’uscita di Genova Ovest, ma ti avviso che girare in auto a Genova potrebbe diventare stressante tra traffico, infinite code, lavori stradali e ZTL. Pensa che è una delle città più congestionate d’Italia. In città i parcheggi sono pochi e tutti a pagamento. Per non farti venire l’esaurimento nel cercar posto ti consiglio di prenotarne uno in anticipo su ParkingMyCar. Usa il nostro codice sconto acchiappamappa10 per avere il 10% di sconto sulla tua prenotazione
  • Aereo: l’aeroporto Cristoforo Colombo di Genova si trova a Sestri Ponente, a circa 30 minuti dal centro, e per raggiungerlo ti serviranno mezzi pubblici oppure un comodo transfer privato

Trova il volo più economico su Skyscanner, il motore di ricerca che confronta i voli low cost delle principali compagnie aeree e agenzie di viaggio e trova le offerte per le tue destinazioni preferite.

Come muoversi a Genova centro

Il modo migliore per visitare il centro storico di Genova è a piedi. Infatti è abbastanza raccolto e con parecchie zone pedonali, oltre ad avere i luoghi di interesse a poca distanza l’uno dall’altro.

Passeggiare a piedi per gli stretti caruggi ti permetterà di immergerti nell’atmosfera pittoresca della città e di trovare le sue piccole gemme nascoste.

Se vuoi approfondire la visita cercando di ottimizzare i tempi partecipa ad un tour a piedi guidato di Genova, mentre se cerchi qualcosa di alternativo per rendere unica la tua giornata prova a guardare queste esperienze interessanti e divertenti allo stesso tempo.

Valuta se fare la Genova City Pass da 24, 48 o 72 ore. Questa card include il trasporto pubblico e l’ingresso gratuito a un massimo di sette attrazioni principali

Itinerario Genova in un giorno a piedi: mappa

E’ fattibile visitare Genova a piedi in un giorno? Certo che sì. Pianificando in anticipo tutti i posti da visitare a Genova siamo riusciti a risparmiare del gran tempo che ci ha permesso di inserire più attrazioni possibili al nostro percorso.

Qui di seguito ti lascio la mappa del nostro tour a piedi di Genova in giornata, sperando possa essere di spunto anche per te.

Siamo giunti a Genova in treno scendendo alla stazione di Brignole. Abbiamo attraversato il centro storico visitando chiese e piazze principali, ci siamo spostati sul colle di Spianata Castelletto per ammirare lo spettacolo di Genova dall’alto e ci siamo spostati sul mare passeggiando sul Porto Antico prima di prendere il treno del ritorno dalla Stazione di Piazza Principe.

Genova cosa vedere e cosa fare in un giorno

Nei prossimi paragrafi trovi 11 cose da vedere a Genova in un giorno. Scopri costi, informazioni e curiosità delle attrazioni principali da non perdere.

Piazza della Vittoria

Proprio di fronte alla Stazione di Brignole noterai l’imponente Arco di Trionfo di Piazza della Vittoria in memoria ai genovesi caduti nel corso della Prima Guerra Mondiale.

Sullo sfondo, immersa nel verde, c’è la Scalinata delle Caravelle in cui sono state riprodotte le tre caravelle di Cristoforo Colombo attraverso ornamenti floreali.

Cosa fare a Genova in un giorno: percorrere via XX Settembre

Arco di Trionfo in Piazza della Vittoria a Genova

Spostati verso il centro storico attraversando via XX Settembre che collega Piazza della Vittoria con Piazza De Ferrari.

Viene soprannominata la “strada dello shopping” dato il susseguirsi di boutique, negozi e bar eleganti. Lungo il tragitto ti imbatterai nel Mercato Orientale in cui è piacevole fare un giro per curiosare tra prodotti tipici e specialità della zona. Al piano terra trovi bancarelle di frutta e verdura, mentre il secondo piano ospita il MOG, con ristoranti e bar dove fermarsi a mangiare.

Ricorda di alzare lo sguardo mentre passeggi sotto i portici per osservare i colori che caratterizzano Genova: il bianco che si contrappone al nero. Infatti le strisce bianche e nere degli edifici erano un privilegio solo di alcune famiglie della nobiltà genovese.

Genova cosa vedere in un giorno: Casa Cristoforo Colombo

Poco prima di superare l’antica Porta Soprana che dà accesso al centro storico, passerai davanti alla casa dove Colombo visse tra i 5 e i 9 anni.

L’edificio è molto modesto e potrebbe passare inosservato, ma volendo c’è anche la possibilità di una visita guidata alla casa di Cristoforo Colombo.

Accanto all’abitazione dell’esploratore genovese puoi ammirare il chiostro medievale della chiesa monastica di Sant’Andrea.

Cosa visitare a Genova in un giorno: Chiesa del Gesù

In un attimo arrivi a Piazza Matteotti dove ti consiglio di entrare nella Chiesa del Gesù e dei Santi Ambrogio e Andrea.

Dalla facciata potrebbe sembrare una chiesa qualunque, ma in realtà rappresenta la massima espressione del barocco genovese. Infatti i suoi interni si distinguono per sontuosi stucchi, marmi policromi e incantevoli affreschi, oltre che custodire opere di Rubens, Vouet e Carlone.

Genova in un giorno a piedi: Piazza de Ferrari

Uno delle cose da fare a Genova in un giorno è fermarsi in Piazza de Ferrari, cuore pulsante e tra i luoghi di interesse più noti della città.

Simbolo della piazza è l’enorme fontana circolare in bronzo situata al centro. Tra i palazzi che la circondano trovi Palazzo Ducale, sede di mostre e convegni e il Teatro Carlo Felice, distrutto durante la Seconda Guerra Mondiale e ricostruito poi nel Dopoguerra.

Cosa vedere a Genova Piazza de Ferrari

Cosa vedere a Genova in un giorno: Cattedrale di San Lorenzo

Tra le cose imperdibili da vedere a Genova in un giorno segnati la Cattedrale di San Lorenzo.

Caratteristica è la sua maestosa facciata in marmo bianco e nero con tre portali gotici e due grossi leoni davanti all’entrata.

Fu eretta nel 1098 e consacrata poi nel 1118 per diventare oggi la chiesa più importante di tutta Genova.

Durante la Seconda Guerra Mondiale venne bombardata dalla flotta inglese ma, nonostante la bomba sfondò il soffitto, rimase inesplosa. Sulla navata destra della chiesa trovi la copia esatta dell’ordigno inesploso.

Altra curiosità è la leggenda del cane di San Lorenzo. Si narra che durante la costruzione della chiesa ci fosse un cagnolino che teneva compagnia agli scultori. Durante le ultime fasi dei lavori il cane si smarrì senza fare mai più ritorno. Ecco così che gli scultori vollero ricordarlo creando una piccola statua nascosta sulla facciata. Riuscirai a scovarla?

Per una visita completa della Cattedrale valuta l’idea di accedere al Museo del Tesoro in cui è custodito il Sacro Catino, una reliquia che si narra sia il famoso Santo Graal.

Cosa fare a Genova in un giorno: scoprire il centro storico

Cosa vedere nel centro storico di Genova? Parto col dirti che si tratta del più grande centro storico medievale conservato d’Europa e passeggiando tra i suoi vicoli si respira ancora oggi quell’atmosfera affascinante e poetica.

Cosa fare nel centro storico di Genova

Quello che lo rende unico è il labirinto caotico dei suoi caruggi. Il bello è perdersi senza una meta precisa immergendosi a pieno nella quotidianità e nelle tradizioni genovesi.

Antiche pescherie, botteghe d’altri tempi con insegne in legno, abitazioni addossate l’una all’altra e panni stesi alle finestre gli donano un aspetto autentico pittoresco. Ad esempio segnati la Bottega dei Romanengo, una delle pasticcerie più illustri d’Italia nata nei primi dell’Ottocento.

Impossibile spuntare tutti i vicoli, ma qui di seguito trovi i più iconici che vale la pena esplorare.

  • Piazza Banchi, un tempo sede del mercato del grano e poi dei banchi di cambiavalute
  • Via del Campo, la famosa strada cantata da De Andrè dove trovi anche un piccolo museo dedicato al cantautore
  • Santa Brigida, caratterizzata da edifici color pastello e i tipici trogoli, ovvero lavatoi pubblici in cui le donne lavavano i panni sporchi in passato
  • Via Balbi, una delle vie di Genova più significative di Genova. Ospita il Palazzo Reale, la sede dell’Università e porta alla stazione ferroviaria di Genova Piazza Principe

Genova in un giorno: Via Garibaldi e Palazzi dei Rolli

Tra le cose da vedere a Genova in un giorno non dimenticarti Via Garibaldi, un concentrato di storia divenuto Patrimonio UNESCO insieme ai palazzi che si affacciano su di essa.

E’ conosciuta anche come Strada Nuova, lunga 250 metri e completamente chiusa al traffico.

Quello che la rende estremamente rinomata sono gli eleganti e sontuosi palazzi dell’antica nobiltà genovese che sorgono ai suoi lati. Sto parlando dei Palazzi dei Rolli, residenze storiche che durante la Repubblica di Genova ospitavano figure di rilevante importanza, quali principi, vescovi, imperatori e papi.

Tra i più rinomati che ospitano i Musei di Strada Nuova ci sono Palazzo Tursi, Palazzo Bianco e Palazzo Rosso dalla cui terrazza si gode di una vista incredibile sul centro storico.

Ti consiglio di non perdere la visita guidata ai Palazzi dei Rolli Sito UNESCO. Con un costo contenuto hai la possibilità di fare un tour esclusivo all’interno dei palazzi scoprendone segreti e bellezze.

Panorami di Genova dall'alto

Cosa vedere al Porto Antico di Genova

Il Porto Antico di Genova è l’area che venne completamente riqualificata dall’architetto Renzo Piano nel 1992, in occasione del cinquecentenario della scoperta dell’America.

Al suo interno trovi concentrate tutte le principali attrazioni dedicate ai bambini. Dal noto Acquario di Genova alla Biosfera, dall’ascensore panoramico Bigo alla Città dei Bambini e dei Ragazzi.

Poco più in là se sei amante del mare devi visitare Galata Museo del Mare. Si tratta di un museo coinvolgente ed interattivo dedicato alla storia e alle relazioni tra l’uomo ed il mare.

Segui il link per tante altre idee divertenti su cosa fare a Genova con i bambini.

Se hai intenzione visitare l’Acquario di Genova, ti consiglio di acquistare i biglietti online per evitare lunghe code in biglietteria

Cosa vedere gratis a Genova: panorama di Spianata Castelletto

Una delle cose da fare a Genova è salire sui suoi colli per ammirare gli splendidi panorami. Nell’articolo dedicato a Genova dall’alto trovi i migliori punti panoramici da non perdere.

Avendo solo un giorno per esplorare Genova ti consiglio di scegliere Spianata Castelletto, il cui nome originale è Belvedere Luigi Montaldo.

Si tratta della terrazza panoramica più romantica e suggestiva della città. Riuscirai a scorgere i principali punti d’interesse, dai caruggi del centro storico alle gru del porto, dalla lanterna fino al mare.

Per raggiungerla puoi salire a piedi tra gli stretti vicoli che conducono al quartiere di Castelletto, oppure prendi gratuitamente l’ascensore liberty del 1909 da Piazza del Portello.

Una volta arrivato in cima siediti sulle panchine e goditi lo spettacolo, magari con in mano una deliziosa granita siciliana della Gelateria Don Paolo.

Punti panoramici Genova dall'alto

Cosa vedere a Genova in un giorno: Chiesa Santissima Annunziata del Vastato

Genova in un giorno

Uno dei luoghi da vedere a Genova che troppo spesso viene escluso dagli itinerari è la Chiesa Santissima Annunziata del Vastato.

Non farti ingannare dagli esterni e prenditi del tempo per visitare l’interno. A mio avviso la chiesa più bella di tutta Genova e sono sicura lascerà senza parole anche te.

Da sempre rappresenta uno degli ambienti barocchi più sfarzosi della città, con il colore oro che domina la scena circondando dipinti, volte, navate e zona presbiteriale. Alza poi lo sguardo verso la meravigliosa cupola decorata con affreschi e figure in oro a tutto tondo.

Cosa vedere a Genova: Quartiere del Carmine

Se hai ancora tempo a disposizione prima di prendere il treno del ritorno, dirigiti verso uno dei luoghi più caratteristici di Genova, dove il tempo sembra essersi fermato.

Il Quartiere del Carmine è un piccolo quartiere medievale dalle case color pastello e le strade con i nomi che sembrano usciti da un libro delle fiabe. Alcuni esempi? Vico della Fragola, Vico dello Zucchero, Vico del Cioccolatte e Piazza della Giuggiola. Sono sicura che ti innamorerai di questo angolino silenzioso e appartato.

Dove mangiare a Genova

Per un pranzo veloce nel cuore della città noi ci siamo fermati da Zimino, una trattoria spartana dove gustare le specialità genovesi. Lasagne al pesto, frutti di mare fritti, minestrone alla genovese, polpette al sugo, baccalà fritto, pollo alla genovese e altri piatti della cucina tipica genovese.

Il posto è molto informale ma autentico. Ritiri in cucina il tuo ordine servito in piatti di carta e lo mangi dove vuoi. C’è qualche tavolo all’interno oppure puoi sederti ai tavoli esterni in una caratteristica piazzetta.

Dove dormire

Se viaggi in auto ti opta per una sistemazione che abbia il parcheggio, che nel centro storico è un vero plus.

L’unica struttura che abbiamo trovato con parcheggio gratuito in loco è Il Giardino di Elettra. Si trova però a circa 1,5 km dal centro città, raggiungibile in circa 15 minuti a piedi. Oltre ad avere il parcheggio incluso, è dotata di arredamento moderno e di tutti i comfort necessari per un piacevole soggiorno.

Se invece cerchi qualcosa di più centrale qui sotto ti lascio alcuni alloggi con parcheggio da pagare come extra.

Noleggio auto Genova

Se raggiungi Genova in aereo (su Skyscanner trovi le migliori offerte per i voli) e vuoi esplorare i suoi dintorni un mezzo proprio è fondamentale.

Noi ti consigliamo il portale Discovercars.com per il noleggio auto. Ti lascio il link per dare un’occhiata a prezzi e disponibilità perché ci hanno offerto un servizio affidabile, puntuale e tra i più economici che abbiamo trovato online.

Infatti questo sito mette a confronto i costi di diverse imprese di noleggio aiutandoti a scegliere l’auto perfetta per il tuo viaggio a prezzi super competitivi. Altro punto a favore è che tra i servizi è prevista la cancellazione gratuita e l’assistenza 24/7.

Ci segui già su Instagram? Ti aspettiamo sul nostro profilo per tante nuove avventure insieme.

Mi raccomando, ricordati sempre di stipulare una polizza assicurativa che ti protegga da qualsiasi problema in viaggio. Dai un’occhiata alle diverse soluzioni che offre HEYMONDO e approfitta del 10% di sconto esclusivo per essere un nostro lettore

Cosa aspetti !!! iscriviti alla nostra newsletter e unisciti ad altre 1500 persone!!!

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *