Il Castello di Neuschwanstein
Destinazioni,  Europa

CASTELLO DI NEUSCHWANSTEIN: IL CASTELLO DELLA DISNEY ESISTE DAVVERO O E’ PURA FANTASIA?

GUIDA COMPLETA PER LA VISITA AL CASTELLO DELLE FIABE: COME ARRIVARE, BIGLIETTI, STORIA, ORARI, PREZZI E MOLTO ALTRO

Non ci poteva essere introduzione migliore al nostro viaggio in Baviera sulla Romantische Strasse: il Castello di Neuschwanstein. Il “Castello delle Fiabe” che affascinò e ispirò il sig. Walt Disney nella realizzazione dei suoi film d’animazione.

“Quel che la favola ha inventato, la storia qualche volta lo riproduce”

Victor Hugo

Se hai smesso di credere alle favole in questo posto trovi tutto quello che serve per ricominciare a sognare: una strada romantica, carrozze con cavalli, castelli in cima alla rupe, boschi incantati, re e regine.

Hai presente il logo della Walt Disney Pictures e dei castelli che sorgono nei parchi Disneyland di tutto il mondo? Ti ricordi i castelli de “La Bella Addormentata nel Bosco” e “Cenerentola”? Il modello di riferimento è stato proprio il Castello di Neuschwanstein (Schloss Neuschwanstein in tedesco), in Baviera, Germania.

DOVE SI TROVA IL CASTELLO DI NEUSCHWANSTEIN

Il Castello di Neuschwanstein si trova nel sud della Baviera, quasi al confine con l’Austria, più precisamente nella regione di Algovia. Domina dall’alto i paesi di Füssen e Schwangau ed il magnifico paesaggio circostante con il Castello di Hohenschwangau.

COME ARRIVARE AL CASTELLO DI NEUSCHWANSTEIN

Nell’articolo del nostro itinerario in auto sulla Romanische Strasse trovi come raggiungere Fϋssen dall’Italia.

Poi da Füssen ci vogliono 5 minuti per arrivare a destinazione.

L’indirizzo corretto del Castello di Neuschwanstein è: Neuschwansteinstraße 20, 87645 Schwangau, Germania.

DOVE PARCHEGGIARE

In località Hohenschwangau ci sono quattro grossi parcheggi dove lasciare l’auto a 7,00 € per l’intera giornata. Un costo non proprio economico, ma difficilmente troverai in zona posti gratuiti se non sul ciglio della strada a rischio multa.

La mappa delle attrazioni di Schwangau con simboli e legenda
La mappa delle attrazioni con legenda

BIGLIETTI CASTELLO DI NEUSCHWANSTEIN

I biglietti d’ingresso per il Castello di Neuschwanstein possono essere acquistati solo al Ticket-Center a Hohenschwangau e sono validi solo per la giornata stabilita.

Sul biglietto è annotato l’orario d’ingresso e il numero del tuo tour. Ricordati che devi essere nel cortile del castello quando inizia il tour altrimenti perderai la visita senza nessun rimborso.

ORARIO DI APERTURA BIGLIETTERIA

Aprile – 15 Ottobre: 7.30 – 17.00

16 Ottobre – Marzo: 08.30 – 15.00

ORARIO APERTURA CASTELLO

Aprile – 15 Ottobre: 09.00 – 18.00

16 Ottobre – Marzo: 10.00 – 16.00

Essendo uno dei castelli più visitati al mondo i biglietti possono esaurirsi, per cui il mio consiglio è di arrivare all’apertura della biglietteria per evitare di fare chilometri di coda.

PREZZI BIGLIETTI

Il costo del biglietto d’ingresso è 13,00 € per gli adulti, 12,00€ il ridotto e gratuito per i bambini fino a 18 anni.

Inoltre hai la possibilità di acquistare dei biglietti combinati per la visita a più castelli.

Per ulteriori informazioni visita il sito www.neuschwanstein.de

I biglietti per il Castello di Neuschwanstein
I nostri biglietti

BIGLIETTI ONLINE

E’ possibile prenotare i biglietti online almeno con due giorni d’anticipo con un supplemento di 2,50 € a persona, ma il ticket va poi pagato e ritirato presso uno sportello dedicato in biglietteria. Una modifica della prenotazione può avvenire solo fino a due ore prima dell’orario di ammissione.

COME RAGGIUNGERE IL CASTELLO DI NEUSCHWANSTEIN

Per raggiungere il Castello di Neuschwanstein si deve intraprendere una camminata su strada asfaltata di circa 40 minuti. Il percorso consiste in una salita di 1,5 km non troppo impegnativa. Prima di partire però assicurati di aver preso i biglietti perché in cima non c’è la possibilità di acquistarli.

il panorama dal Castello di Neuschwanstein
Panorama dal Castello di Neuschwanstein

In alternativa si può arrivare al castello anche tramite bus navetta o carrozza con cavalli.

Per rispettare il tuo orario di visita al castello ti consiglio di prenderti del tempo extra per eventuali attese alle stazioni bus o carrozza cavalli.

BUS NEUSCHWANSTEIN

La fermata del bus navetta si trova sopra il castello, nei pressi del Ponte di Maria (Marienbrϋcke) e ci vuole circa 15 minuti a piedi per scendere all’entrata del castello. Questo mezzo di trasporto funziona solo in condizioni climatiche adeguate, quindi senza neve o ghiaccio in strada.

CARROZZA CON CAVALLI

Carrozza con cavalli per salire al Castello di Neuschwanstein
La carrozza con cavalli

La fermata delle carrozze si trova appena sotto il castello e ci si impiega circa 15 minuti a piedi per salire all’ingresso. Questo mezzo viaggia secondo la domanda dei visitatori, quindi non ha orari prestabiliti.

Noi come costi abbiamo visto 4,00 € per la salita e 2,00 € per la discesa.

Se vuoi un mio consiglio percorri a piedi la strada per arrivare al castello. Non è per niente faticosa (anche i nostri bambini non hanno avuto problemi), risparmi sui biglietti dei trasporti e puoi godere di alcuni scorci meravigliosi sulle vallate sottostanti.

ALTRE INFORMAZIONI E CONSIGLI PRATICI

  • Se riesci evita di salire con il passeggino perché poi non è ammesso portarlo nel castello.
  • Per motivi di sicurezza e spazio, non è consentito portare zaini, passeggini e borse all’interno del castello. Ti consiglio quindi di lasciare tutto in macchina oppure nel cortile d’ingresso ci sono cassette di sicurezza per lasciare gli zaini con cauzione di 1,00 €.
  • Fotografie e filmati sono vietati all’interno delle sale.
  • Nella zona non è consentito l’utilizzo di modelli di volo o droni.

DOVE FOTOGRAFARE AL MEGLIO IL CASTELLO

Per godere di una splendida vista sul Castello delle Fiabe prosegui su di un sentiero in mezzo ai boschi. In circa 15 minuti arrivi al ponte di Maria (Marienbrücke), così chiamato in onore della regina Maria, madre di Ludwig II, che è sospeso sopra la Gola del Pöllat. Noi l’abbiamo trovato chiuso a causa della neve e del ghiaccio, ma da alcuni punti della salita si riescono ad avere comunque dei bellissimi scorci sul castello.

Marienbrücke, il ponte di Maria in Germania
Il Marienbrücke con alle spalle il castello

STORIA CASTELLO DI NEUSCHWANSTEIN

Il sovrano di Baviera creò il Castello di Neuschwanstein come ritiro personale ed omaggio al suo idolo e amico, il musicista Richard Wagner. Infatti dal 1866, Ludovico II non era più un regnante nel pieno delle sue funzioni così pianificò un regno tutto suo nel quale potersi sentire come un vero re.

Era il 1868 quando dalle rovine di due vecchi castelli medioevali ebbe inizio il nuovo progetto a cui Ludovico II diede il nome di “Nuovo Castello di Hohenschawangau”, riferendosi alla vecchia residenza estiva si suo padre e della famiglia reale. Dal 1886 il palazzo poteva definirsi in gran parte concluso, anche se con alcuni elementi ancora incompiuti.

Il re amava rimanere isolato dal mondo e questo castello era diventato per lui un rifugio, anche se ci abitò per poco tempo (in totale solo 172 giorni).

Ludovico II pagò con il proprio patrimonio la costruzione del palazzo senza attingere dal tesoro di Stato.

Fu così che fece debiti su debiti e, quando le banche minacciarono il pignoramento, il governo bavarese decise di farlo imprigionare nel Castello Berg, sul lago di Starnberg, nelle cui acque fu trovato annegato il 13 giugno del 1886 per ragioni ancora sconosciute.

IL NOME “NEUSCHWANSTEIN”

Il suo “Nuovo Castello” che doveva essere un posto riservato aprì le porte al pubblico subito dopo la sua morte nell’agosto del 1886 e prese il nome di “Castello di Neuschwanstein”. Il destino poi ha voluto diventasse uno degli edifici più conosciuti, visitati e fotografati del mondo.

VISITA ALL’INTERNO DEL CASTELLO DI NEUSCHWANSTEIN

La vista da una stanza del Castello di Neuschwanstein
La vista da una stanza del castello

Abbiamo trovato l’interno del Castello di Neuschwanstein davvero elegante, sfarzoso ed interessante.

Ogni stanza aveva un intento più decorativo che residenziale in quanto re Ludovico II voleva far diventare la struttura un teatro permanente dedicato alle arti. Questo concetto lo si può notare anche osservando le torri che hanno una funzione ornamentale e non di difesa.

Tra le stanze quella che ci ha colpito di più è stata quella che riproduce una grotta con stalattiti e stalagmiti da cui si ha accesso ad uno dei primi giardini d’inverno della storia.

COME VISITARE IL CASTELLO

Si accede alle stanze del Castello di Neuschwanstein solo tramite visita guidata della durata di 30 minuti. La guida è disponibile in tedesco e inglese, mentre per la lingua italiana si può utilizzare un’audio guida.

QUANDO VISITARE IL CASTELLO DI NEUSCHWANSTEIN

Strada tra boschi innevati
La strada tra i boschi innevati

Premettendo che secondo me troverai sempre coda per l’acquisto dei biglietti, ogni stagione ha un fascino esclusivo.

Noi siamo andati in inverno, nel mese di dicembre e abbiamo trovato tutti i paesaggi innevati che hanno reso l’atmosfera ancora più suggestiva, soprattutto per i bambini. L’unica pecca è che abbiamo trovato chiuso il Ponte di Maria causa neve da cui si scattano le foto con l’inquadratura migliore.

Io eviterei l’estate sia per il caldo che per il super affollamento delle ferie estive, mentre credo che in autunno i colori del bosco creino una cornice stupenda.

DOVE DORMIRE NEI DINTORNI

Per noi era solo una tappa del nostro itinerario sulla Romantische Strasse per cui terminata la visita abbiamo proseguito a nord, ma nei pressi del Castello di Neuschwanstein ci sono diverse tipologie di alloggio. Trova quella che fa per te su booking.com .

Booking.com

CASTELLO DI HOHENSCHWANGAU

Il Castello di Hohenschwangau
Il Castello di Hohenschwangau

Accanto al Castello di Neuschwanstein, a soli 3 km di distanza, si trova un altro castello appartenente alla famiglia reale di Baviera.

Il padre di Ludovico II, Massimiliano II di Baviera comprò le rovine di questo castello e vi fece costruire il neogotico Castello di Hohenschwangau. La fortificazione divenne quindi la residenza estiva della famiglia reale bavarese e Ludovico trascorse gran parte della sua giovinezza proprio qui.

Più datato, meno famoso ma non per questo meno bello del Castello di Neuschwanstein.

FOTO CASTELLO DI NEUSCHWANSTEIN

COSA VEDERE NEI DINTORNI

Lungo il nostro itinerario sulla Romantische Strasse abbiamo fatto tappa ad alcune città della Baviera che meritano una visita:

Ci segui già su Instagram? Puoi farlo direttamente da qui. Vieni a trovarci per scoprire i nostri scatti migliori e per accompagnarci in tempo reale nei nostri viaggi e avventure quotidiane.

Se ti è piaciuto questo articolo condividilo, lascia un commento e seguici su Facebook .

Cosa aspetti !!! iscriviti alla nostra newsletter per rimanere sempre aggiornato!

2 commenti

  • Gypsy_rednotebook

    Che favola il castello di Neuschwanstein!!! Anche io ci sono stata anni fa d’inverno e devo dire che il paesaggio innevato ha un fascino particolare… Quando me lo sono trovata di fronte non ci potevo credere che fosse proprio uguale a quello della Disney 🙂

  • acchiappamappa

    Verissimo la neve lo rende ancora più suggestivo. E’ piaciuto tantissimo anche ai nostri bambini che lo associavano ai cartoni della Disney.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *