Cascatelle di Sarnano
Destinazioni,  Italia,  Marche

Cascatelle di Sarnano: percorso sulla Via delle Cascate Perdute

Da sempre subisco il fascino delle cascate e le Cascatelle di Sarnano non sono da meno.

Se stai organizzando un itinerario nell’entroterra delle Marche ti consiglio di inserire come tappa Sarnano, annoverato nella lista dei Borghi più Belli d’Italia e Bandiera Arancione del Touring Club Italia.

Tra le tante cose da vedere a Sarnano, nei pressi del centro storico, puoi andare alla scoperta di 3 suggestive cascate collegate tra loro da un itinerario che prende il nome di Via delle Cascate Perdute.

Questo nome curioso deriva dal fatto che due di queste sono rimaste a lungo nascoste dalla vegetazione e sono tornate alla luce solo nel 2020 grazie all’intervento del comune.

Infatti le cascate perdute di Sarnano fino a metà del secolo scorso venivano frequentate dai locali per la presenza di mulini in funzione. Quando poi i mulini caddero in disuso i sentieri furono ricoperti dalla vegetazione e le cascate furono dimenticate. L’unica sempre accessibile era la cascatella in località Romani.

Pronto a scoprire questo angolo segreto della nostra bella Italia?

Prosegui la lettura per sapere tutto sulle cascate di Sarnano e sul percorso per raggiungerle. Puoi farti un’idea guardando i nostri video su Instagram.

Cascatelle di Sarnano: consigli di viaggio

Mi raccomando, ricordati sempre di stipulare una buona polizza assicurativa e di prenotare in anticipo il parcheggio per la tua auto per viaggiare sereno e senza pensieri.

Per l’assicurazione noi ci affidiamo da sempre ad Heymondo, compagnia affidabile e completa. Segui il link per fare un preventivo approfittando del nostro codice sconto del 10% su qualsiasi assicurazione di viaggio. Per approfondire le caratteristiche del prodotto e come scegliere l’assicurazione viaggio più adatta a te leggi l’articolo dedicato.

Invece per trovare il parcheggio più economico in base alle tue esigenze ti consigliamo ParkingMyCar. Usa il nostro codice sconto acchiappamappa10 per avere il 10% di sconto sulla tua prenotazione. In pochi click confronta i prezzi di parcheggi in città, aeroporti, porti e stazioni che sono molto vantaggiosi rispetto ai parcheggi ufficiali degli aeroporti.

Sarnano dove si trova

L’antico borgo medievale di Sarnano sorge su un colle ai piedi dei Monti Sibillini, in provincia di Macerata.

Nei pressi del paese scorre il torrente Tennacola e il suo affluente Rio Terro che, nel corso dei secoli, hanno scavato gole e generato salti d’acqua, alcuni naturali ed altri artificiali per convogliare l’acqua verso i mulini.

Per intraprendere il sentiero delle cascate di Sarnano noi abbiamo parcheggiato l’auto nella zona degli impianti sportivi in Via del Colle, proprio sotto il centro storico.

Questo parcheggio si trova in prossimità della Cascata dell’Antico Mulino del Piano, ovvero la prima tappa del nostro itinerario.

Nei prossimi paragrafi tutti i dettagli su come arrivare alle Cascatelle di Sarnano.

Via delle Cascate Perdute Sarnano percorso

Il Sentiero delle Cascate Perdute è un percorso semplice, senza difficoltà e quindi fattibile anche con i bambini.

E’ lungo poco meno di 6 km e presenta un dislivello minimo, tranne il breve tratto in forte pendenza che porta alla prima cascata.

La Via delle Cascate Perdute di Sarnano unisce tre salti d’acqua nel bosco dalle ambientazioni fiabesche, ma a due passi dal centro storico: la Cascata dell’Antico Molino nella zona del Piano, la Cascata “de lu Vagnatò” in località Morelli e le Cascatelle di Sarnano in località Romani.

Partecipa ad un trekking di gruppo delle Cascate di Sarnano.

Sarnano Cascata dell’Antico Molino

Cascate di Sarnano

Dal parcheggio per raggiungere la Cascata del Mulino nella contrada Piano ci vogliono circa 15 minuti di passeggiata.

Scendi lungo la strada asfaltata fino a trovare il cartello che indica la deviazione per la cascata. Imbocca così il sentiero a destra che si inoltra nel bosco e scende ripido verso il fiume.

Oltrepassa i ruderi dell’Antico Molino ormai avvolti da piante rampicanti e, superata una passerella in legno, eccoti arrivato alla prima tappa della Via delle Cascate Perdute di Sarnano.

Non ti resta che goderti lo spettacolo, riposarti un po’ e farti forza perché il tratto scosceso ora lo dovrai percorrere in salita.

Sarnano Cascata de Lu Vagnatò

Via delle Cascate Perdute a Sarnano

L’itinerario delle cascate di Sarnano prosegue verso la Cascata de Lu Vagnatò in località Morelli, raggiungibile in circa 30 minuti di cammino.

Percorri con attenzione un tratto della SP78 Picena, supera il Mattatoio di Sarnano e devia poi verso la chiesa delle Madonna di Loreto. Ti troverai a percorrere lo stesso tratto di strada frequentato dai pellegrini del Cammino Francescano della Marca e della Via Lauretana.

Non ti resta che superare il ponticello in legno per giungere alla Cascata de Lu Vagnatò, la seconda delle cascate perdute di Sarnano.

Il suo nome deriva da un’espressione dialettale per la presenza di un’antica vasca usata per rinfrescarsi e come lavatoio dalle donne del posto.

Cascatelle di Sarnano località Romani

Cascatelle di Sarnano percorso

Terza e ultima tappa del nostro itinerario delle cascate di Sanano è la Cascatella dei Romani.

Dalla Cascata de Lu Vagnatò risali tra gli alberi lo stretto sentiero che conduce alla Chiesetta della Madonna dei Quattrocchi e al bivio segui le indicazioni per arrivare in circa 25 minuti alla Cascatella di Sarnano, in località Romani.

Ti accorgi di essere arrivato quando sentirai lo scrosciare dell’acqua. Svolta a sinistra e segui il corso del fiume per trovarti davanti a questa piccola oasi incantata nascosta tra muschio e bosco.

Le Cascatelle dei Romani sono più frequentate rispetto alle altre in quanto non solo è l’ultimo passaggio della Via delle Cascate Perdute di Sarnano, ma rappresenta anche il punto di partenza di un altro sentiero escursionistico che porta in circa 50 minuti alle Pozze dell’Acquasanta e alla Cascata del Pellegrino.

Se decidi di non proseguire puoi tornare indietro verso il centro di Sarnano passando per il Parco del Serafino, dove si trova un’area picnic con tavoli, panche, fontane e servizi igienici.

Dove dormire

Dai un’occhiata a questa selezione di alloggi nel centro storico di Sarnano. Posizione privilegiata e ottimo rapporto qualità-prezzo.

Cascatelle di Sarnano cosa vedere nei dintorni

Se hai più giorni a disposizione ecco le attrazioni da non perdere nei dintorni delle Cascatelle di Sarnano:

Se vuoi scoprire cosa vedere nell’entroterra delle Marche segui il link per tutti gli approfondimenti su posti nascosti e insoliti.

Noleggio auto Marche

Per visitare Sarnano e i suoi dintorni è indispensabile avere un’auto.

Noi ti consigliamo il portale Discovercars.com per il noleggio auto. Ti lascio il link per dare un’occhiata a prezzi e disponibilità perché ci hanno offerto un servizio affidabile, puntuale e tra i più economici che abbiamo trovato online.

Infatti questo sito mette a confronto i costi di diverse imprese di noleggio aiutandoti a scegliere l’auto perfetta per il tuo viaggio a prezzi super competitivi. Altro punto a favore è che tra i servizi è prevista la cancellazione gratuita e l’assistenza 24/7.

Ci segui già su Instagram? Ti aspettiamo sul nostro profilo per tante nuove avventure insieme.

Mi raccomando, ricordati sempre di stipulare una polizza assicurativa che ti protegga da qualsiasi problema in viaggio. Dai un’occhiata alle diverse soluzioni che offre HEYMONDO e approfitta del 10% di sconto esclusivo per essere un nostro lettore

Cosa aspetti !!! iscriviti alla nostra newsletter e unisciti ad altre 1500 persone!!!

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *